Crea sito

MuoviAmo Tursi: Evento sulle Politiche sociali

logoA neanche 2 mesi di distanza, MuoviAmo Tursi organizza un altro evento, questa volta sulle Politiche sociali. Presso la palestra dell’Istituto Comprensivo “Albino Pierro” di Tursi, in via Roma 195, lunedì 22 dicembre, alle ore 18.30 si terrà l’evento “UniAmo Tursi“. Il nome dell’evento è emblematico di come ci siano tematiche che tutti insieme dobbiamo affrontare per garantire a chi spesso resta indietro di proseguire, Continue reading MuoviAmo Tursi: Evento sulle Politiche sociali →

Asfaltatori preelettorali

viale sant'anna appendice ovestSi vede che si avvicinano le elezioni comunali? Quale può essere un indicatore che ci permette di capire che l’amministrazione comunale si prepara alle elezioni comunali? Il dirottamento di risorse comunali verso voci di bilancio con immediata visibilità. Un esempio su tutti: l’asfalto. Infatti, nonostante questa amministrazione comunale abbia amministrato per 5 anni, nonostante la riduzione dei trasferimenti finanziari dal governo nazionale, nonostante la crisi economica, nonostante la crisi debitoria dell’ente (tutte scuse utilizzate per non risolvere i problemi dei cittadini), solo ora trovano soldi comunali per asfaltare strade. Continue reading Asfaltatori preelettorali →

A Natale puoi… risparmiare

luminarie natalizie tursi nataleA Natale, l’amministrazione comunale ha sempre speso soldi per addobbare con le luminarie le vie del centro abitato. Dai 3 mila ai 5 mila euro ogni anno. In altre realtà italiane, alcune neanche troppo lontane da noi, la maggior parte degli addobbi natalizi sono sponsorizzati. Infatti, il privato ci mette i soldi per finanziare gli addobbi, chiedendo in cambio di mettere il proprio logo, la propria ditta, il nome della propria società tra gli addobbi. I benefici sono molteplici: il privato si fa quindi pubblicità, traendone i relativi profitti; il Comune risparmia i soldi degli addobbi, potendo destinare quelle risorse a qualcosa di più importante. Continue reading A Natale puoi… risparmiare →

Non sono le campane che suonano

parco letterario pierroQuelle che suonano durante le feste, non sono le campane. Quando arriva il Natale, i soliti noti battono cassa. Proloco, Parco Letterario e Centro Studi. Nelle ultime settimane, il Comune di Tursi ha contribuito in almeno 5 occasioni a rimpinguare le casse dei 3 istituti appena citati. L’evento Presepe Vivente, monopolizzato, organizzato dalla Proloco, che non ha ricadute sul territorio, ha ricevuto migliaia di fondi comunali cash in anticipo, pullmini comunali gratis e tanto altro ancora. Continue reading Non sono le campane che suonano →

Parco eolico: scaricabarile tra società e Comune

eolico base tursiIl 10 novembre scorso, la società “Parco Eolico di Tursi e Colobraro” inviava all’amministrazione comunale di Tursi una missiva contenente alcuni concetti apparentemente semplici ma che risultano di mutevole interpretazione. Si legge nella nota che la società ha depositato la fidejussione, tanto attesa, senza specificare quale istituzione finanziaria l’ha emessa e neanche l’ammontare. Inoltre, veniva comunicato che l’iter burocratico si era di fatto concluso. Inoltre, alla fine della costruzione del parco eolico, la società potrà chiedere l’incentivo del GSE, irrisorio nell’ammontare. La lettera si conclude con la seguente frase, Continue reading Parco eolico: scaricabarile tra società e Comune →

Turismo: ecco da dove cominciare

infopoint tursiIl turismo è una risorsa per tutti. Tursi, come dimostrato dai visitatori e testimoniato dalle guide turistiche, è una delle attrazioni più ambite del Metapontino, per la storia, il fascino, i panorami e tanto altro ancora che potrebbe essere messo in risalto. Ma il turismo oggi è a uso e consumo di pochi. Si specula sul patrimonio di tutti per portare benefici a pochi. È ora di attivare un programma virtuoso, che parta dai cittadini. Il Gruppo di Lavoro sul Turismo di MuoviAmo Tursi, dopo l’evento del mese scorso, ha lavorato alla redazione delle proposte per le Istituzioni e per i cittadini. Continue reading Turismo: ecco da dove cominciare →

Un altro crollo nel Pescogrosso

argine viale almirante tursiLungo il tratto urbano del torrente Pescogrosso, parallelamente a viale Almirante, nella curva che il canale fa successivamente al Ponte Petrilli, è presente un crollo dell’argine. Si tratta di un collasso delle fondamenta che ha comportato il distaccamento della parte inferiore dell’argine dal resto del muro. Ad oggi, la forza erosiva del torrente non ha accentuato il crollo perché quest’ultimo si trova sul lato interno della curva e quindi il torrente erode sul lato opposto. Ciò non toglie la pericolosità della condizione, che minaccia la stabilità e la transitabilità di un’arteria viaria molto importante, come viale Almirante. Continue reading Un altro crollo nel Pescogrosso →

1,8 milioni di euro per la Rabatana

rete rabatana tursiCon delibera 117 di giunta, l’amministrazione comunale ha chiesto 1,8 milioni di euro per la messa in sicurezza della Rabatana, sulla base di un progetto realizzato da ingegneri esterni agli uffici comunali. Morisco non se l’è sentita di proseguire nella creazione di idee pericolose per la distruzione della timpa su cui poggia la Rabatana. Ma la cosa più simpatica di questa delibera è che l’amministrazione comunale chiede 1,8 milioni di euro per consolidare via Duca degli Abruzzi, lo stesso costone sul quale ha già speso fallimentarmente 700 mila euro. I risultati del progetto di 700 mila euro, fatto da Morisco, si vedono: Continue reading 1,8 milioni di euro per la Rabatana →

Bando per la gestione dell’Aula musicale

musica maestro tursiIl 10 ottobre è uscito il bando per la gestione della nuova Aula musicale comunale, realizzata presso l’Istituto Comprensivo di Tursi. Dopo mesi di polemica per l’intitolazione, che ne ha “impedito” l’inaugurazione, finalmente il bando, per una gestione onerosa di 3 anni. L’associazione che si proporrà di condurre l’aula musicale dovrà corrispondere almeno 2,5 mila euro l’anno al Comune. A leggere il bando, sembra tutto a posto, poi però… Si richiede che : «I partecipanti devono aver svolto attività culturali e sociali nel territorio comunale.» Sulla base di questo criterio, le associazioni tursitane papabili vincitrici sono almeno due. Allo stesso tempo si escludono tutte le associazioni extracomunali.

Scorrendo il bando però si inseriscono qua e là dei limiti e dei bonus: Continue reading Bando per la gestione dell’Aula musicale →