Crea sito

Rispetto per la nostra terra!

rifiuti domenica tursiMuoviAmo Tursi sarà presente oggi, alle 16.30, presso la sala consigliare del Municipio di Tursi, per distribuire il volantino politico informativo sulla crisi ambientale/industriale/agricola che la nostra Regione sta vivendo. Industrie che fuggono, operai senza lavoro, agricoltura e turismo con tante capacità ma sempre in affanno, per mancanza di strutture, infrastrutture e programmazione. E poi il petrolio, una piaga più che una risorsa. Ecco il testo del volantino che abbiamo distribuito. Continue reading Rispetto per la nostra terra! →

I monnezzari

16-09-2014 quotidiano discarica colobraroDomani, alle ore 16.30, presso la sala consigliare del Municipio di Tursi, si terrà la riunione di tutti i sindaci dell’Area Programma Metapontino-Collina materana. Sui giornali è apparso: «al fine di assumere ogni utile iniziativa tendente a scongiurare la potenziale emergenza ambientale derivante dall’esaurimento della volumetria disponibile della discarica di Pomarico e verificare, stante l’indubbia connessione funzionale, lo stato di attuazione della Dgr. 586 del 20 maggio 2014 per l’adeguamento alle prescrizioni.» Avete capito cosa hanno scritto? Riuscite a capire l’oggetto della discussione? Riuscite a capire cosa vogliono discutere e decidere? Perché i sindaci si nascondo così vigliaccamente dietro un ordine del giorno criptico? Continue reading I monnezzari →

Contro la crisi: efficienza degli uffici comunali

pit stop ferrariLa crisi economica morde ancora, quel poco che è rimasto da mordere. In questo disastro economico, un’amministrazione comunale potrebbe fare molto. Molte attività economiche hanno bisogno di intraprendere iter amministrativi che prevedono anche passaggi negli uffici municipali. Ma se questi iter si impantanano nel Municipio, le imprese e i cittadini che investono vedranno accumularsi enormi ritardi sui propri progetti. Perdite di tempo che potrebbero compromettere la buona riuscita dell’investimento perché finanziato Continue reading Contro la crisi: efficienza degli uffici comunali →

Il passato più presente del futuro

chiesaIl 18 agosto del 1985, gli studenti universitari tursitani di Architettura sottoscrissero un importante documento per risvegliare la politica e la coscienza popolare sulla tematica del recupero del Convento di San Francesco. La lettera, inviata al Municipio, portava 1.148 sottoscrizioni di cittadini tursitani. La lettera portava anche numerose proposte per garantire al Convento, e non solo, una nuova vita. Per il resto vi lascio alla lettura della missiva, con un pensiero: oggi ci ritroviamo a discutere delle stesse problematiche, con proposte simili, che già 30 anni fa erano realtà affermate nel resto d’Italia. A dimostrazione di come abbiamo sbagliato molte cose nel nostro passato. Continue reading Il passato più presente del futuro →

I cittadini rispondono!

comizio MuoviAmo TursiAl secondo comizio di MuoviAmo Tursi, molti cittadini erano presenti. Tra questi, anche alcuni ragazzi e ragazze. La popolazione tursitana ha mostrato interesse, per una proposta politica che sta mostrando i primi frutti, dopo lunghi mesi di impegno e dedizione. Il livello di attenzione degli uditori è una variabile chiave per capire quanto importante è quello che è stato detto e per quantificare il successo di una proposta. Altra variabile importante è la partecipazione attiva del pubblico, soprattutto quando interagisce con l’oratore, in pubblica piazza. Continue reading I cittadini rispondono! →

Si ritorna in Piazza

stemma MuoviAmo Tursi rondineSabato 13 settembre 2014, alle ore 19.30, in Piazza Maria SS. di Anglona, l’Associazione MuoviAmo Tursi terrà il suo secondo comizio. L’amministrazione teme il popolo, teme la piazza, teme la sala consigliare. MuoviAmo Tursi perennemente cerca la Piazza, cerca il contatto con i cittadini, cerca le occasioni di discussione e confronto. Avremo tante cose da dirvi, nel modo più schietto e semplice possibile, per evitare qualsiasi equivoco. Continue reading Si ritorna in Piazza →

3,5 milioni di euro per San Francesco

campanileUlteriori notizie sconvolgenti sul nostro Convento di San Francesco. Quando ho saputo la notizia, non riuscivo a crederci. Eppure è vero. L’anno scorso, il nostro Convento poteva ricevere la disponibilità di 3,5 milioni euro: 2,5 dallo Stato e 1 dalla regione Basilicata. Avete capito bene! Milioni di euro pronti ad arrivare nell’economia tursitana per recuperare uno dei nostri più importanti pezzi di patrimonio storico-culturale, per avere un nuovo attrattore per il turismo, per far avanzare la ricerca scientifica nel campo del recupero artistico e architettonico, per rilanciare il settore edile tursitano, in crisi nera.

Sapete come abbiamo perso questo fondi? Continue reading 3,5 milioni di euro per San Francesco →

Le promesse si mantengono

DoniAmo un Libro donazioneMuoviAmo Tursi prosegue con la propria attività tra i cittadini. Ieri pomeriggio, ha organizzato l’evento “DoniAmo un Libro”, che ha visto la donazione alla collettività del libro, di notevole valore, “ITALIA. Il Paese più bello del mondo”. MuoviAmo Tursi mantiene le promesse: ogni due mesi un evento. Prima il comizio, poi l’evento sulla gestione dei rifiuti, ora l’evento culturale, e a breve altre occasioni di dibattito e confronto. MuoviAmo Tursi scende in piazza, fa eventi, incontra i cittadini. L’unica forza politica tursitana che lo fa e il pubblico, che scende in piazza e partecipa agli eventi in piena libertà, apprezza. Continue reading Le promesse si mantengono →

Corteo contro la morte

santa lucia seniseL’11 settembre, alle ore 17, si terrà a Senise un corteo popolare contro la realizzazione dell’opificio dei rifiuti in contrada Santa Lucia, sulla diga di Monte Cotugno. Alle 19, si parteciperà al consiglio comunale che tratterà la questione. Al corteo parteciperanno numerose sigle sindacali, rappresentanti istituzionali, nonché associazioni e comitati dei territori limitrofi. Saranno presenti anche gli agricoltori con i propri trattori. La protesta però è la prima dichiaratamente contraria all’intera gestione regionale dei rifiuti. Continue reading Corteo contro la morte →