Crea sito

Contro gli anziani e i malati

farmacia panevino tursiChe l’amministrazione comunale faccia gli interessi di pochi gruppi di potere è sotto gli occhi di tutti. Passano più tempo a preparare bandi, che a risolvere i problemi dei cittadini. A conferma, quando c’è l’occasione di realizzare una proposta delle opposizioni che porta innumerevoli benefici per i cittadini, soprattutto anziani e malati, l’amministrazione comunale se la dà a gambe, ancora una volta, per tutelare interessi di pochi a danno di molti. E quando i gruppi consiliari di opposizione chiedono al consiglio comunale di impegnare il sindaco a rilasciare nullaosta nel caso in cui il farmacista assegnatario della seconda farmacia faccia richiesta, 3 consiglieri di maggioranza se ne vanno nel totale menefreghismo Continue reading Contro gli anziani e i malati →

La fregatura dell’autovelox

multe autoveloxTursi ha perso per sempre l’autovelox sulla Sinnica per palese incapacità nella gestione della questione. Una volta emerse le cause della sua sospensione da parte della Prefettura, ogni sforzo doveva essere profuso per un’immediata riformulazione dello strumento. Questo non è stato fatto, perché l’amministrazione comunale è stata più attenta alle festicciole di paese piuttosto che al futuro di Tursi. Allo stesso tempo, hanno consentito a dei privati di maturare interessi nei confronti del Comune. Interessi che i cittadini dovranno pagare. Il socio di maggioranza della società vincitrice del bando di gestione dell’autovelox è stato condannato in via definitiva per un reato fiscale. Continue reading La fregatura dell’autovelox →

“Le tasse non sono aumentate”

tasse in aumentoVanno dicendo in giro, quelli dell’amministrazione comunale, e hanno avuto anche il coraggio di dirlo in pubblica piazza, che non hanno aumentato le tasse. Infatti, i cittadini si sono sognati gli aumenti della tassa sui rifiuti in questi anni. Nel 2012 i cittadini pagavano ancora 400 mila euro, circa il 60% del costo del servizio di nettezza urbana. I restanti 150 mila euro li metteva il Comune. Lo consentiva la legge. Dal 2013, con l’introduzione della Tares, il cittadino ha dovuto pagare per intero il servizio, che nel 2014 è arrivato a costare 650 mila euro. Nel 2016 la Tari pagata dai cittadini è stata pari a 790 mila euro. Dai 400 mila euro del 2012 ai quasi 800 mila euro del 2016. In pochi anni, i cittadini hanno dovuto pagare molto di più. Continue reading “Le tasse non sono aumentate” →

Video del Comizio del 18 giugno 2016

antonio di matteoSabato sera, i consiglieri comunali di opposizione, in ordine di intervento, Di Matteo, Verde e Caputo, hanno approfondito per due ore insieme ad una piazza piena, le principali tematiche che si discutono in questi mesi nella comunità tursitana. Dall’eolico all’autovelox, dalle tasse che sono aumentate al buco creato da Cosma e Caldararo. Un resoconto approfondito di una insana gestione della cosa pubblica, come confermato dal revisore dei conti che si è rifiutato di rilasciare il parere favorevole sui documenti contabili comunali di Caldararo. Due ore di intensa orazione, seguita da un pubblico copioso ed attento fino alla fine. I cittadini sono stati informati. Ora tocca a loro decidere. Continue reading Video del Comizio del 18 giugno 2016 →

Di Matteo, il padrino

padrino di matteoReplica all’assurdo comunicato di Cosma. Un’ottima occasione per dimostrare la abissale differenza che c’è tra il consigliere comunale di MuoviAmo Tursi, Antonio Di Matteo, e un’amministrazione comunale così tanto impegnata a risolvere i problemi dei cittadini che passa buona parte della giornata a leggere le bacheche facebook degli altri ed ad interpretare con malsana fantasia quanto viene ritrovato. Continue reading Di Matteo, il padrino →

Comizio delle opposizioni il 18 giugno 2016

tasse in aumentoSabato 18 giugno, alle ore 20.30, si terrà il comizio dei Gruppi consiliari di opposizione in piazza Maria Santissima di Anglona. Verranno informati i cittadini di quello che sta accadendo nel Comune di Tursi, della situazione finanziaria e di tutte le principali questioni relative all’ente. I cittadini tutti sono invitati a partecipare, affinchè si faccia finalmente chiarezza, affinchè si capiscano le responsabilità. Verranno presententati, dati alla mano, le origini del disavanzo da 10 milioni di euro che a breve noi tutti dovremo pagare.  Continue reading Comizio delle opposizioni il 18 giugno 2016 →

Resoconto consiglio comunale del 28 maggio 2016 – Parte 1

coyote foolproof plan tursiCi dispiace per i tursitani, ma siamo arrivati al punto che le tasse aumenteranno, tutte, indiscriminatamente, per pagare i debiti creati dai loro cari, nel vero senso della parola, eletti. 1,8 milioni di euro nel 2014, 1,2 milioni nel 2015, 3,2 milioni nel 2016, 1,2 milioni nel 2017, 1,2 milioni nel 2018. Per un totale di 8,6 milioni di euro di disavanzo al 2018. A questo va aggiunto il debito finanziario, pari a 1,5 milioni di euro. Facendo una somma approssimativa, perché andrebbero sottratte le quote annuali dei mutui e delle rateizzazioni dei disavanzi degli anni precedenti, si arriva a 10 milioni di euro. MuoviAmo Tursi, a dicembre 2013 affermava che il debito comunale era insostenibile. A maggio 2015 affermava che i debiti al 2014 erano più di 4 milioni di euro. Continue reading Resoconto consiglio comunale del 28 maggio 2016 – Parte 1 →

Resoconto consiglio comunale del 12 maggio 2016

consiglio comunaleIl 12 maggio scorso, la maggioranza ha approvato il rendiconto di gestione del 2015 con un disavanzo di amministrazione di 1,2 milioni di euro. Un bilancio che ha finalmente mostrato le improponibili metodologie di gestione della spesa comunale da parte degli scienziati del diritto amministrativo e della contabilità pubblica. Hanno giustificato spesa corrente con entrate incerte e straordinarie. La gestione dei residui ne è risultata sbilanciata. Tanto da far emergere al 2014 1,8 milioni di euro di disavanzo di amministrazione, che aggiunto al 1,2 milioni di euro del 2015 raggiunge il totale di 3 milioni. La denuncia di MuoviAmo Tursi durante l’approvazione del bilancio di previsione 2015, il 17/08/2015, Continue reading Resoconto consiglio comunale del 12 maggio 2016 →