Crea sito

Bruno è il quinto assessore

In data 26 aprile 2012, per decreto, il sindaco di Tursi nomina il suo quinto assessore: Gaetano Bruno. Pochi giorni fa il neo assessore non aveva ricevuto nessuna subdelega consiliare. Il sindaco ha così scavalcato Cavallo, che voleva dimettersi da presidente del consiglio comunale, ma per paura di perdere bue e corna, ha preferito rimanere al suo posto. Anche Lauria è stato scavalcato, e chiedo al sindaco il perché. Bruno ha ricevuto la delega agli affari generali e contenzioso, all’agricoltura, allo sport. E qui il dubbio: perché togliere la delega allo sport a Cosma per darla indirettamente a Cavallo (titolare della subdelega)? E per quanto riguarda l’indennità di carica per Bruno? Ecco cosa c’è scritto nel decreto di nomina del sindaco: «Che la spesa complessiva derivante dall’adozione del presente atto comporta, in ogni  caso, l’invarianza del limite di impegno di spesa stabilito per I’indennità di funzione prevista per i componenti la Giunta Comunale nominati con Decreto prot. 5089 del 15 aprile 2010 (per n. 4 Assessori ed il Sindaco)». Quindi si potrebbe dedurre che l’indennità del nuovo assessore deriverà dalla decurtazione delle indennità degli altri componenti di giunta.

Fonte informazioni: Albo pretorio Comune di Tursi

Fonte foto: Pier Antonio Lutrelli

    Comments are closed.