Crea sito

Quando si tratta di meriti altrui

manifesto-funebre verità tursiIl 4 agosto, con già mezza estate alle spalle, l’amministrazione comunale ha pubblicato il manifesto estivo della Città di Tursi. Quando alcune associazioni, mesi addietro, chiesero contribuiti, gli amministratori risposero che non c’erano neanche i fondi per stampare i manifesti promozionali. Abbiamo avuto dimostrazione che era falso. I manifesti sono stati stampati, insieme alle locandine da distribuire nelle attività commerciali. All’amministrazione non interessava contribuire alle manifestazioni estive, infatti hanno fatto di tutto per impedire e far franare progetti validissimi portati avanti con la sola forza degli organizzatori. Le manifestazioni hanno avuto ritardi, inceppi burocratici, controlli quanto meno inaspettati. Sul manifesto sono stati commessi (se volutamente o meno lo lascio decidere a voi) errori sulla location della manifestazione, sull’orario, sul nome, ecc. ecc. Da premettere, che gli errori sono stati assicurati solo alle manifestazioni indesiderate.

L’unico obiettivo degli amministratori era quello di prendersi tutti i meriti delle manifestazioni estive senza spendere un solo euro, in attesa della campagna elettorale per le regionali dove saranno candidati alcuni di loro. Ma sfatiamo anche un altro mito: sono stati spesi migliaia di euro di fondi comunali e Piot anche questa estate e per finanziare le associazioni affiliate all’amministrazione comunale. Altro che crisi, per loro non c’è mai crisi, soprattutto quando i soldi ce li mettono i cittadini. Il Comune a settembre verrà dichiarato dissestato finanziariamente e loro, pronti a darsela a gambe, sperperano a piene mani gli ultimi spiccioli raccolti, prendendosi meriti che non li spettano e che invece spettano solo alle associazioni di volontariato (e non quelle a scopo differente dal volontariato vicine all’amministrazione).

Spero che tutte le associazioni rendano pubblico se hanno beneficiato di contributi e prendano le distanze nettamente da questa amministrazione e dal suo modo di operare. Perché se gli amministratori tengono questi comportamenti vuol dire che viene loro consentito. Associazioni libere se ne fregano di amministratori politicamente opportunisti e viscidi.

Il 23 agosto ci sarà l’unico evento organizzato dall’amministrazione comunale. Si intitola: Evento per Tursi. L’unico lieto evento per Tursi sarebbero le loro dimissioni.

Fonte foto: marteau7927.wordpress.com

    Comments are closed.