Crea sito

Un’altra discarica in Pineta

discarica pineta secondo ponte tursiNonostante ci siano numerosi lavoratori dell’Area Programma del Metapontino, alle dirette dipendenze dell’amministrazione comunale di Tursi, parcheggiati in Pineta invece di bonificare la boscaglia, dobbiamo ancora segnalarvi una discarica abusiva di rifiuti urbani. Siamo al secondo ponte in Pineta, il ponte che sta crollando, e proprio lì è presente la discarica che vedete nella foto. I rifiuti sono stati gettati lì da tursitani incivili e delinquenti, perché gettare i rifiuti nell’ambiente è un problema culturale (da debellare) e al contempo si violano norme penali (da far rispettare). Individuati i colpevoli, passiamo a chi consente che ciò accada. In primis la Regione Basilicata, proprietaria della Pineta, sollecitata a bonificare ma non intenzionata a farlo. In secundis il Comune di Tursi e i suoi amministratori, incapaci di offrire un servizio di raccolta dei rifiuti trasparente, democratico, partecipato dei cittadini, efficiente ed efficace.

Ma non preoccupatevi, tra un po’ di tempo non vedremo più quei rifiuti lì, anche se non sappiamo ancora come spariranno. Le alternative sono: un’alluvione riempirà la cunetta e si porterà via i sacchetti; un delinquente incendierà i rifiuti e scapperà via; un giorno arriverà qualche amministratore comunale che si rimboccherà le maniche e provvederà alla bonifica coinvolgendo tutti i cittadini di Tursi. Chi vivrà, vedra…

Fonte foto: Massimiliano Doria

    Comments are closed.