Crea sito

Rewind farmacia 2: delibera di giunta

policoro tursiIl Comitato “Pro-Farmacia a Tursi”, composto da liberi cittadini tursitani, dopo la conversione in legge del decreto Cresci Italia, ha seguito la vicenda della seconda farmacia attentamente. Il 24 aprile 2012 la giunta comunale deliberò per la seconda farmacia a Tursi, al numero civico 200 di via Roma. Su 5 componenti della giunta, soltanto 3 parteciparono alla votazione e soltanto gli assessori Gulfo e Popia votarono per Tursi. Costoro sostenevano, e noi lo sosteniamo ancora oggi, che la seconda farmacia debba servire le aree maggiormente popolate, mentre la maggioranza dei consiglieri comunali riteneva (e ritiene) che la nuova farmacia debba essere al servizio di zone “disagiate”. Fu usato proprio questo aggettivo. A nostro modo di vedere, Panevino non è una zona disagiata, anzi, è una delle meglio fornite di tutto il territorio comunale, data la vicinanza con Policoro. Già vi abbiamo dimostrato come la norma sia stata interpretata in maniera distorta per fini personalistici e per negare ai tursitani un diritto sacrosanto, il diritto alla salute.

Fonte foto: www.fritegotto.it

    Comments are closed.