Crea sito

Displaying posts published in

settembre 2013

Dépliant da regolarizzare

Che la sporcizia regni sovrana per le strade della nostra Città, è ben noto a tutti. Oltre ai problemi culturali e alla mancata pulizia, un’altra causa dell’inquinamento è il volantinaggio commerciale senza regole. Coloro che lasciano i dépliant nelle cassette della posta, sotto i portoni, sui vetri delle auto, sui davanzali delle finestre possono seminare […]

Pannolini insopportabili e pericolosi

Abbiamo ricevuto segnalazione da parte di alcuni cittadini che lamentano delle insopportabili deficienze nel servizio di gestione dei rifiuti solidi urbani. Parliamo dei pannolini per bambini, ma il ragionamento è lo stesso per i pannoloni per anziani. A detta dei cittadini, tenere questi rifiuti all’interno dell’abitazione o anche solo sul balcone o nel garage è […]

Fosso Moscone da bonificare

Già il nome rimanda all’idea di lercio, alla putrefazione, alla malattia. Da piccoli chiamavamo il fosso che parte dalla piazza Coperta e arriva alle pendici del Castello, ai piedi della Catubba, fosso Moscone. Oggi è adibito a ricovero per cani, anche da caccia, con pollai e magazzini. La strada che attraversa il fosso è comunale, […]

Chi rimborserà la D’Amato Holding?

Questo parco eolico non s’ha da fare. Sono passati quasi 10 anni dall’inizio della vicenda del faraonico parco eolico di Tursi e Colobraro e neanche la prima pietra del progetto è stata posata. Dall’altra parte invece i soldi sono vorticosamente fluiti: ai proprietari dei terreni su cui (pochi ancora ci sperano) verrà costruito l’impianto è […]

Riorganizzazione orari luoghi turistici di Tursi

È noto oramai a molti che da un po’ di tempo la chiesa della Rabatana non è fruibile da parte dei visitatori durante gli orari indicati sul portone. Situazione simile anche in altre attrazioni turistiche come la chiesa di San Michele o il museo Pierro. Altre volte invece gli orari di apertura si accavallano, impedendo […]

Rifiuti: interpretazione malsana della norma

Dopo l‘avviso pubblico di maggio scorso sulla gestione straordinaria del ciclo dei rifiuti della Città di Tursi, vinto dalla ditta Iula di Ferrandina, vogliamo mostrarvi come la normativa sugli appalti sia stata completamente stravolta da un’interpretazione del tutto malsana. Il contratto in essere con la ditta Avvenire fu risolto consensualmente dopo che il Comune aveva […]

Cambiare affinché nulla cambi

Sono passati due mesi dal cambio di ditta nella gestione del ciclo dei rifiuti della Città di Tursi. Per due mesi abbiamo atteso che il servizio migliorasse, che le discariche abusive venissero bonificate, che le percentuali di raccolta differenziata aumentassero o almeno venissero pubblicate, che la trasparenza diventasse un must. Nulla di tutto questo. Qualcuno […]