Crea sito

Preservare la religiosità del San Francesco di Tursi

chiesaAbbiamo già parlato del progetto dell’amministrazione comunale per ricostruire e gestire il convento di San Francesco tramite una fondazione. Mantengo tutte le mie riserve sul progetto, poco chiaro, pilotato da mani esperte e soprattutto difficilmente riuscirà a garantire un benessere per la collettività. Nessuna garanzia è stata data su quale destinazione avrà il convento. Albergo? Casa famiglia? Casa chiusa? Nessuno lo sa, o meglio chi ha scritto il progetto lo sa, ma ai cittadini non è dato saperlo. Il convento non è un contenitore qualsiasi. Le attività da sviluppare devono essere scelte attentamente perché non sia compromessa la spiritualità del luogo che, anzi, va mantenuta ed esaltata. Sarà la spiritualità a garantire al monumento una storia e una riconoscibilità all’interno del territorio e dell’immaginario collettivo. È la spiritualità che lega l’edificio al suo passato e, una volta privato di essa, il complesso perderà tutto il fascino e il buon nome di cui gode oggi.

Fonte foto: Antonio Di Matteo

    Comments are closed.