Crea sito

Gestione pubblica dei rifiuti ancora realizzabile

ritardo tursiLa proposta di MuoviAmo Tursi è semplice e recapitata in tempo, come dimostrato nei giorni scorsi. Si chiede il ritorno alla Tarsu per il 2013, con una riduzione del carico fiscale per i cittadini di 150 mila euro, 50-60 euro a famiglia. Inoltre, si chiede la revoca della procedura del bando dei rifiuti (ancora in corso) e una gestione pubblica comprensoriale della risorsa “rifiuto”. Su queste ultime due proposte deve deliberare il consiglio comunale e dato che di tempo ce n’è ancora, vogliamo proprio vedere che scusa trova l’amministrazione comunale per non accoglierle. La proposta è legittima, realizzabile, sostenuta da volontà popolare ela legge impone all’amministrazione comunale di deliberare espressamente su essa.

La proposta della Tarsu, pare non possa essere realizzata, ma stiamo verificando se, la proroga fino al 30 giugno 2014 dell’approvazione del bilancio, possa consentire alle amministrazioni comunali di apportare modifiche ai bilanci consuntivi appena approvati. Se così fosse, l’amministrazione non avrà altra scusa e dovrà accogliere la proposta di MuoviAmo Tursi, ritenuta da essa stessa “condivisibile”.

Fonte foto: sonoinritardo.wordpress.com

    Comments are closed.