Crea sito

Basilicata in ritardo sulle nuove farmacie

farmacia tursiAd inizio aprile, a Roma, si è tenuta una tre giorni di eventi e discussioni patrocinata dalla Federazione Ordini Farmacisti Italiani. Si è discusso della situazione del concorso straordinario per l’assegnazione di nuove sedi farmaceutiche. La Basilicata è uscita con le ossa rotte. Infatti, è stata tra le ultime a pubblicare il bando, nel giugno scorso, e l’ultima a nominare la commissione valutatrice, nel dicembre scorso. Eppure la Basilicata è la regione con più domande per ogni farmacia disponibile, quasi 25 domande per ogni sede. Se in Puglia, Toscana, Veneto, Liguria e Piemonte si sono già conclusi i lavori delle commissioni e si attende tra qualche settimana la pubblicazione delle graduatorie definitive, in Basilicata siamo ancora in alto mare. Inoltre, c’è il pericolo che alla fine del lavoro della commissione, si finisca con un bel ricorso al Tar che annulla tutto.

    Comments are closed.