Crea sito

Tecknoservice: e la campagna informativa?

raccolta-differenziata-sacchetti tursiL’articolo 10 del capitolato d’appalto vinto dalla Tecknoservice parla chiaro: «Sono a carico della ditta, previo accordi con l’Amministrazione, le iniziative intese a: 1- informare i cittadini circa le modalità di espletamento di tutti i servizi con le indicazioni di orari, frequenze, posizionamento cassonetti e contenitori vari per la raccolta differenziata (almeno 2 volte l’anno); 2- promuovere iniziative di sensibilizzazione intese a rendere più partecipi gli utenti al problema dell’igiene urbana e, più in generale a quello della tutela dell’ambiente ed alla differenziazione del rifiuto (almeno 2 volte all’anno), nel primo anno almeno 4 volte; 3- attuare iniziative educative rivolte alla popolazione scolastica, con il coinvolgimento anche delle associazioni ambientalistiche e di volontariato presenti sul territorio (almeno 2 volte l’anno), nel primo anno almeno 4 volte. Il progetto-offerta dovrà contenere una concreta proposta di programmazione delle attività suddette per tutta la durata dell’appalto, con indicazione dei mezzi di comunicazione e delle risorse che si prevedrà di impiegare nonché della cadenza temporale.»

A parte un manifestino uscito qualche mese fa, di campagne informative non se ne sono tenute, tanto meno 4 volte in un anno, come previsto perentoriamente dal capitolato d’appalto, che i proponenti, come la Tecknoservice, dovevano tenere in conto quando redigevano il progetto-offerta. Si tratta dell’ennesima inadempienza contrattuale? L’amministrazione comunale cosa sta facendo, dato che nel costo del servizio sono previsti anche i costi per la campagna informativa, che non è stata eseguita? Chiederà la riduzione del dovuto? O partirà con le penali? Infatti, l’articolo 17, sempre del capitolato d’appalto, scritto da questa amministrazione comunale, recita: «Qualsiasi infrazione ai patti contrattuali, senza pregiudizio delle maggiori sanzioni determinate dal presente, fa incorrere la ditta in penalità di importo di € 500,00. Per qualsiasi caso di reiterata infrazione nel termine di un mese, le sanzioni saranno aumentate del 50% dell’importo sopra stabilito.»

Alla fine dei conti, alcune migliaia di euro di penali non sono state combinate alla Tecknoservice? E perché? La risposta la conoscete già.

    Comments are closed.