Crea sito

Canone irriguo: compensazione contributo Eipli

consorzio-di-bonifica bradano e metapontoCi sono alcuni cittadini di Tursi che negli anni passati hanno pagato anche il contributo Eipli, cioè la seconda bolletta che il Consorzio di bonifica ha mandato oltre al normale canone irriguo. Il contributo Eipli non andava pagato e non va pagato tutt’ora, perché sospeso. MuoviAmo Tursi, interpellato da alcuni cittadini, ha fatto alcune ricerche ed è risultato quanto segue: i cittadini che erroneamente hanno pagato non riceveranno indietro i propri soldi, ma potranno chiedere una compensazione tra il contributo Eipli già versato e il canone irriguo dell’anno prossimo. Bisogna inoltrare richiesta per iscritto, preferibilmente supportati da un sindacato di agricoltori, via posta raccomandata con ricevuta di ritorno. Con questa procedura, il Consorzio non si potrà rifiutare di “restituire” il contributo Eipli indebitamente incassato.

Per chi volesse approfondire, l’Eipli è l’Ente per lo sviluppo dell’Irrigazione e la trasformazione fondiaria della Puglia, della Lucania e dell’Irpinia, con il quale il Consorzio di bonifica di Bradano e Metaponto ha un elevatissimo debito. Per questo motivo, negli scorsi anni, il commissario unico dei consorzi di bonifica lucani ha pensato bene di addebitare sugli agricoltori questo enorme debito, che invece basterebbe compensare con l’elevato credito che la Regione Basilicata vanta nei confronti della Puglia per la fornitura di acqua ad uso potabile ed irriguo. Quindi, riassumendo: c’è un debito che il Consorzio lucano vanta con l’Eipli pugliese e un elevato credito che la Basilicata vanta nei confronti degli enti irrigui pugliesi. Basterebbe una compensazione a tutti i livelli istituzionali tra i debiti e i crediti per risolvere definitivamente l’empasse. Eppure, il commissario unico dei consorzi di bonifica lucani, per pagare il debito con l’Eipli, ha scaricato il debito sugli agricoltori lucani che nessuna responsabilità hanno in merito alla formazione del debito stesso.

    Comments are closed.