Archivio mensile:Febbraio 2016

Silenzio assenso

silenzio tursiIn attesa delle tanto attese risposte alle interrogazioni consiliari, nei prossimi giorni vi allegheremo tutte le interrogazioni fatte durante il consiglio comunale del 26 ottobre scorso e successivi a cui né Cosma, né Caldararo, né Trani hanno ancora risposto. Deduciamo che o non vogliono rispondere o non conoscono la risposta. Siamo consapevoli di essere ripetitivi, ma ogni questione da noi toccata è di vitale importanza per i procedimenti amministrativi in corso e ogni dichiarazione è determinante per capire quale è stato il motivo movente dei provvedimenti stessi. Vuoi vedere che con il loro silenzio stanno cercando di dirci che abbiamo ragione? Continua a leggere

Fibra ottica a Tursi

banda larga internet veloce tursiEbbene sì, la fibra ottica è arrivata a Tursi. Per tutti coloro che l’aspettavano, eccola finalmente. Evvai. Gioiamo tutti. Brindiamo. Brindino. Non sto scherzando. La fibra ottica è arrivata a Tursi… C’è un però. Il però è che la fibra ottica è arrivata solo al Pisone. Infatti, la ditta che realizza l’eolico, per una più rapida gestione e un più efficiente controllo, istallerà una rete di fibra ottica lungo tutto l’impianto. Quindi, a solo 2 chilometri in linea d’aria da Tursi ci sarà la fibra ottica, ma a Tursi no. E vi sembra poco per gioire? Qui c’è da brindare. Ovviamente quelli che devono brindare non siamo noi cittadini, ma quelli che dal digital divide in cui resta Tursi fanno affari da capogiro. Continua a leggere

La bufala dei cinghiali

danni cinghialeDurante il consiglio comunale del 29 dicembre scorso, il consigliere di MuoviAmo Tursi, Antonio Di Matteo, ha sottoposto all’attenzione dell’amministrazione comunale la problematica dei danni arrecati dai cinghiali all’agricoltura tursitana, chiedendo che l’istituzione comunale si attivasse per i dovuti provvedimenti. Tra le tante cose, l’amministrazione comunale poteva chiedere alla regione Basilicata di prolungare il periodo di caccia al cinghiale anche per il mese di gennaio, garantendo l’uccisione di migliaia di cinghiali in tutta la regione, Continua a leggere

I cinghiali danneggiano un intero comparto economico

cinghiale tursiPubblichiamo la nota che alcuni agricoltori hanno voluto inviare ai giornali, dopo che le istituzioni regionali e locali hanno dimostrato di essere del tutto disinteressate alle problematiche del settore principale di questa nostra terra. La massiccia ed incontrollata presenza di cinghiali nei territori del Comune di Tursi ha reso, negli ultimi anni, del tutto irrealizzabile ed economicamente insostenibile la pratica agricola. Coltivare cereali è impossibile, visto che l’intero prodotto, dal periodo di semina fino a quello di raccolta, viene interamente distrutto. Allevare animali è impensabile, considerato che il pascolo viene continuamente devastato e i campi a foraggio resi impraticabili dai mezzi adibiti al raccolto. Continua a leggere