Crea sito

Perché votare NO al referendum – Parte 1

noCercheremo in questi ultimi giorni di campagna elettorale, insieme ai due eventi che si terranno nei prossimi giorni, organizzati dal Comitato per il No, di spiegare per quale motivo andare a votare al referendum del 4 dicembre e perché votare convintamente NO. Iniziamo subito con la presentazione della modifica dell’articolo 64 della Costituzione che prevede l’inserimento di un secondo comma, che recita: “I regolamenti delle Camere garantiscono i diritti delle minoranze parlamentari. Il regolamento della Camera dei deputati disciplina lo statuto delle opposizioni.” La presente modifica rende costituzionale una palese violazione dei diritti delle minoranze culturali presenti sul territorio e, ancor più grave, dei diritti delle opposizioni parlamentari. Infatti, grazie alla nuova legge elettorale, l’Italicum, una risicata maggioranza di elettori, e quindi una ancor più risicata maggioranza di cittadini, può decidere i diritti delle minoranze culturali e delle opposizioni parlamentari. Pertanto, si danno ad una minoranza elettorale gli strumenti per restringere gli strumenti di tutela della democrazia parlamentare.

Ecco perché è a rischio la democrazia. Ecco perché votare NO.

    Comments are closed.