Crea sito

San Francesco è bello da lontano

Il convento di San Francesco è il monumento storico, religioso, architettonico, sociale e culturale più importante della nostra comunità. Eppure, ogni qualvolta hanno provato a metterci mano, l’hanno depredato o vilipeso. Se ne ricordano solo quando c’è da sciacquarsene la bocca in qualche convegno o per usarlo come scenografia in qualche occasione speciale. Questa è l’unica funzione di San Francesco, che poi per il resto dell’anno marcisce nel degrado più assoluto, vittima di vandali e ladri. Oggi vi riportiamo la presenza di una discarica abusiva di rifiuti solidi urbani proprio all’entrata della strada che porta al convento. L’amministrazione comunale, tanto indaffarata a dare una visione positiva della “Mia Città”, perché non fa anche qualcosa di concreto? Cosa sta facendo in vista della stagione turistica? Eppure la rimozione delle discariche abusive è un dovere dell’appaltatore. Ops, non si tratta di appaltatore.

Nella foto, è presente anche un cane. Ma non è un atto intimidatorio.

    One Response to “San Francesco è bello da lontano”

    1. Nicola Persiani ha detto:

      Mi auguro si prenda subito un provvedimento, in genere quando non si provvede a bonificare il territorio e’ come se si autorizzasse a depositare altra immondizia. Spero che chi di competenza sappia intervenire tempestivamente per non creare una consolidata abitudine a continuare a depositare immondizia, creando poi un degrado territoriale ingestibile o comunque un recupero molto costose per le casse vuote del Comune.