Crea sito

Malumori a Caprarico ed Anglona

Continuano i malumori a Caprarico Sottano e Gannano, nonché a borgo Anglona, per la chiusura senza preavviso delle tre fontane pubbliche. Queste ultime erano ad alta pressione. La chiusura è stata motivata dall’amministrazione comunale come un provvedimento per ridurre gli eccessivi consumi. Le fontane in questione erano utilizzate dagli agricoltori per sopperire nei mesi invernali alla mancanza di acqua nelle condotte irrigue del Consorzio. Con lo stesso provvedimento però si è garantita la sopravvivenza di altre fontane che potrebbero anch’esse essere eliminate. E invece no. Gli agricoltori continuano a lamentarsi perché il pregiudizio è considerevole. MuoviAmo Tursi, di concerto con gli agricoltori, chiede che vengano riaperte le tre fontane chiuse nel mese scorso ma riducendone la pressione, così che se ne possa garantire l’utilizzo, ma senza alcuna speculazione ai danni delle casse del Comune, dissestate proprio da coloro che oggi fanno finta di volerle rimpinguare… con i soldi dei cittadini.

    Leave a Response