Archivio mensile:Giugno 2017

Tursi si sta spopolando

La nostra Città si sta spopolando. Le motivazioni sono numerose, ma la principale è la mancanza di concrete possibilità di crescita lavorativa e professionale per quei giovani sempre più altamente formati che spesso restano nelle città universitarie dove hanno studiato. Se la nostra comunità perde la parte più formata, allora il declino sociale, culturale, democratico e soprattutto economico sarà sempre maggiore e porterà Tursi a rimanere un dormitorio di svariate centinaia di braccianti agricoli ed agricoltori. Seguiranno la scomparsa di servizi ed uffici, nonché di ogni peso politico. Continua a leggere

Le bugie della politica e del Consorzio affossano l’agricoltura tursitana

Nonostante il lungo periodo di piogge, il Consorzio di Bonifica non ha realizzato alcuna miglioria in questi quindici giorni di basso consumo idrico. Infatti, dopo neanche una settimana di caldo intenso, tutte le vasche al servizio del territorio di Tursi sono vuote. La vasca Torre, che serve la maggior parte dei frutteti lungo il fiume Sinni, la vasca San Teodoro, che serve contrada Piano Amendola e limitrofe, la vasca Bornè, che serve contrada Monte e Gannano, sono tutte sorprendentemente vuote. La vasca Troyli, la principale presente sul nostro territorio comunale, è in deficit idrico perché i litri in entrata sono insufficienti a sostenere quelli in uscita. Continua a leggere