Archivio mensile:Febbraio 2018

Le donazioni alla biblioteca comunale di Tursi all’ombra del campanile – Parte 2

Se si vuole operare nel rispetto della cultura in generale, qual è e deve essere lo spirito di una biblioteca pubblica, bisogna dotarsi di una Commissione Multidisciplinare, fatta da volontari, composta da almeno 7 persone, se di più ancora meglio, esperti di varie discipline che decidono con saggezza come spendere i soldi donati per l’acquisto di libri che a rotazione coinvolgano tantissime discipline: 1) esperto di Economia, Commercio e Finanza, 2) Arte,Storia, Filosofia e Letteratura, 3) Giurisprudenza e Politica, 4) Matematica Fisica e Scienza, 5) Medicina, Infermieristica, 6) Architettura, Ingegneria e Progettazione, 7) Agricoltura, Allevamenti, Agronomia  ed altri esperti sulle attività del territorio di appartenenza. Continua a leggere

Le donazioni alla biblioteca comunale di Tursi all’ombra del campanile – Parte 1

In qualità di donatore, ormai quinquennale, alla Biblioteca Comunale di Tursi, con volumi di varie discipline, consegnati generalmente in settembre, con una breve relazione  sulle tematiche dei libri donati, mi permetto di fare qualche piccola osservazione, nella speranza che in futuro si possa operare meglio nell’acquisto dei volumi da destinare alla biblioteca  comunale, nel rispetto delle varie discipline che fanno parte del sapere umano. Da quanto risulta da una delibera del Comune di Tursi, Area Tecnica – Servizio Socio Culturale, datato 28/12/2017 prot. n^ 12.404, si evidenzia che il signor E.S. ha donato la somma di euro 1.000,00, acquisita agli atti del Comune  in data 20/03/2017, prot, n^ 3042, con una specifica richiesta: “La somma donata di euro 1000,00  deve essere spesa esclusivamente  per l’acquisto di libri utili ad arricchire la biblioteca comunale”. Continua a leggere

Le crisi idriche si prevengono

Nell’annata agricola 2017, le difficoltà organizzative del Consorzio di Bonifica e del Centro Operativo di Policoro, in particolar modo, sono emerse in pieno. In questi mesi, il Consorzio ha avuto il tempo e il modo per intervenire. Sul territorio di Tursi, gli interventi non si sono visti con intensità.

Le vasche Finata 1C, San Teodoro C1, Marone 3A-1 e Monte 3A-2 hanno urgente bisogno di essere ripulite da tutto il materiale presente al loro interno: melma, terreno, vegetazione, pietrame. Questo affinché si possa ampliare la capienza degli invasi e migliorare l’efficienza degli impianti del Consorzio, riducendo l’incidenza dei detriti negli impianti dei privati fruitori. Continua a leggere

Risolto l’enigma della Forestazione

Finalmente è stato risolto l’enigma della Forestazione. Come in tutte le tante tristi vicende di questa amministrazione comunale, emerge sempre chiaro il fine di operazioni politicamente deplorevoli nei confronti di dipendenti comunali che null’altro facevano che il loro lavoro nel rispetto degli accordi sottoscritti. Magicamente, qualcuno ha scoperto che quelli accordi maturavano soldi per chi svolgeva quelle mansioni e voilà. Nell’articolo del 23 ottobre 2017  scrissi che “La soluzione dell’enigma forse si avrà quando verranno indicati i nomi dei nuovi dipendenti comunali che andranno a formare il gruppo che gestirà queste risorse? Continua a leggere