Crea sito

Displaying posts categorized under

Come è andata a finire

Antidemocratico regolamento per i referendum

Pochi giorni fa, sull’albo pretorio del Comune di Tursi, è stato pubblicato il Regolamento per l’indizione e lo svolgimento dei referendum comunali, insieme alla delibera del Consiglio comunale del 7 maggio. Durante l’assise è stata votata, articolo per articolo, la bozza rielaborata dal Gruppo di lavoro. Alcune novità sono state inserite per rendere lo strumento […]

Presa in giro con la strada parallela Pescogrosso

Ritorniamo a parlare della strada comunale parallela al canale Pescogrosso. Nonostante sia un’infrastruttura urgente perché garantisce la pubblica e privata incolumità di chi la percorre, resta il fatto che l’infrastruttura non pare sia stata costruita per garantire la sicurezza delle persone ma solo per clientelismo. Infatti, il 13 dicembre 2012,

Resoconto lavoro di Gruppo sul Regolamento

Di seguito cercheremo di spiegare i lati negativi e quelli positivi della bozza del “Regolamento per l’indizione e lo svolgimento di referendum comunali”, dopo aver partecipato al Gruppo di lavoro. Modifiche positive C’è stata una riduzione dei tempi della procedura, con numerosi dimezzamenti dei tempi ordinari. Questo darà slancio alla pratica referendaria,

Redditi dei politici e dei dirigenti comunali

“La trasparenza è intesa come accessibilità totale delle informazioni concernenti  l’organizzazione e l’attività delle pubbliche amministrazioni, allo scopo di favorire forme diffuse di controllo sul perseguimento delle funzioni istituzionali e sull’utilizzo delle risorse pubbliche.” Chi scrive queste parole così offensive per i nostri amministratori comunali?

Lavori in corso sul Regolamento dei referendum

Il Gruppo di lavoro per emendare la bozza di “Regolamento per l’indizione e lo svolgimento dei referendum comunali”, ieri sera, ha iniziato la discussione del testo. A scanso di equivoci, la discussione del Regolamento e la sua redazione non sono atti di espressa volontà di questa amministrazione. Non è benevolenza.

Fiat lux, et lux facta est!

Partendo dai contenuti illustrati nell’articolo “Referendum, regolamento e difensore civico: diritti e doveri”, è facile desumere che il Regolamento allo Statuto, nel Comune di Tursi, risulta strumento necessario ed indispensabile perché venga garantita compiutamente la partecipazione popolare alla vita dell’Ente.

Ex discarica abusiva tenuta pulita

Dopo numerosi articoli e vicende poi da noi chiarite, tutti sappiamo come andò a finire la vicenda della discarica abusiva di rifiuti urbani nella piazzola lungo la vecchia strada provinciale che collega l’abitato di Tursi con Ponte Masone.  Incendi, sequestri e tanto altro ancora. Anche la televisione si occupò della vicenda. Per fortuna la discarica […]

Referendum, regolamento e difensore civico: diritti e doveri

Nella nostra piccola comunità l’istituto referendario, in applicazione dell’art. 6 e art. 8 del T.U. degli Enti Locali (D.Lgs. 267/2000) è espressamente previsto dallo Statuto al Titolo III e dovrebbe costituire (il condizionale è d’obbligo, perché ancora sulla carta) una delle forme di partecipazione dei cittadini alla vita politica dell’ente. Lo Statuto del Comune di […]