Crea sito

A Tursi nessuno risponde alle e-mail dei cittadini

Avete mai provato ad inviare un’e-mail al sindaco? A qualche assessore? A qualche responsabile comunale? Al preside dell’Istituto comprensivo Albino Pierro? Al Preside dell’Istituto tecnico commerciale Manlio Capitolo? Io ho provato, ma non ho mai ricevuto nessuna risposta. Nel migliore dei casi l’e-mail viene letta, spulciata, ma poi cancellata. Nel peggiore dei casi l’indirizzo e-mail è stato disattivato. Quest’ultimo è il caso dell’Istituto comprensivo Pierro: due indirizzi e-mail presi del sito internet della scuola, ma entrambi disattivati.

Propongo di attivare almeno un indirizzo e-mail all’Istituto comprensivo Pierro e chiedo a tutti i dipendenti Continue reading A Tursi nessuno risponde alle e-mail dei cittadini →

Isola ecologica: dov’è il contratto?

Nei mesi scorsi, il Comune di Tursi ha sottoscritto un contratto di locazione ricevendo il piazzale e parte del capannone dell’ex oleificio Santamaria. Questa struttura è stata adibita ad isola ecologica, gestita dalla società Avvenire. Il bando di appalto al Comune di fornire due ecopunti alla società. Il Comune ne aveva fornito uno per i mezzi, lungo la vecchia strada che collega via Roma con Ponte Masone e un secondo ecopunto nei pressi Continue reading Isola ecologica: dov’è il contratto? →

Tursi deve sfruttare l’aviosuperficie di Pisticci Scalo

Da pochi giorni è stata dissequestrata l’aviosuperficie di Pisticci Scalo, la cosiddetta pista Enrico Mattei. Dopo un anno e mezzo dal sequestro, finalmente riprendono i lavori sul cantiere che dovrebbero essere ultimati nei prossimi sei mesi, salvo imprevisti. L’aviosuperficie può essere utilizzata per fini turistici, facendo atterrare voli di aerei fino a 100 posti di piccole e medie compagnie aeree. Il tutto facilitato anche dalla nuova torre di controllo, dalle nuove apparecchiature per il volo notturno, dall’allungamento della pista di decollo, Continue reading Tursi deve sfruttare l’aviosuperficie di Pisticci Scalo →

Tursi ha bisogno di un Sindaco

Non voglio elencare la stima e i riconoscimenti che il nostro Sindaco, Giuseppe Labriola, ha ricevuto nella sua lunga carriera di avvocato e politico. Questo mio post vuole semplicemente analizzare, ponendo delle sciocche domande, l’anomalia gerarchica della nostra amministrazione comunale. Vorrei ricordare a tutti, sciacalli compresi, che l’avv. Labriola è divenuto sindaco di Tursi grazie al 71,84% dei voti degli elettori tursitani. Un sindaco voluto da tutti, senza distinzione di schieramenti. Continue reading Tursi ha bisogno di un Sindaco →

Labriola vs Notarfrancesco, chi ha ragione?

Da due interviste sul sito “Tursitani.it”, una al Sindaco di Tursi, l’avvocato Giuseppe Labriola, e l’altra al responsabile della società Avvenire, il sig. Giovanni Notarfrancesco, si capisce che non scorre buon sangue tra la Giunta e la società addetta alla raccolta dei rifiuti urbani della nostra città.

Molte sono le questioni che impensieriscono il nostro sindaco. La società Avvenire vinse l’appalto ma non garantisce Continue reading Labriola vs Notarfrancesco, chi ha ragione? →

L’ufficio del Catasto di Tursi chiuso per ferie

L’Agenzia del Territorio, grazie al supporto della Comunità Montana Basso Sinni, con sede a Tursi, dal 2009 offre il servizio del catasto il mercoledì mattina dalle ore 8.30 alle 12.30, in un ufficio al piano seminterrato del Municipio di Tursi. Ad agosto, come a settembre e ottobre, il servizio non è stato esercitato dall’addetto competente. Io non so da quanto tempo ciò accada, ma credo che sia dovuto ai forti tagli ministeriali. Certo è che non c’è nessun cartello che notifichi questa assenza di servizio e la causa di questa mancanza. Se non fosse per i gentili tecnici della Comunità Montana lì di fianco, Continue reading L’ufficio del Catasto di Tursi chiuso per ferie →

Fuoco vicino la Madonna delle Grazie a Tursi

Ennesimo fatto di fuoco a Tursi. Le sterpaglie, cresciute su quel po’ di terreno posteriore la chiesetta della Madonna delle Grazie, tra via Roma e Santi Quaranta, hanno preso fuoco. Sicuramente è stata la mano dell’uomo a dare il via alle fiamme. L’incendio è divampato nella tarda serata di domenica, intorno alle 22.30. Il fumo si vedeva perfino dalla piazza. Nei primi minuti dell’incendio le fiamme sono state altissime, poi, finito il combustibile, il fuoco si è fermato di fronte le verdi piante dei fichi d’india. In pochi minuti l’incendio si è acquietato e alcuni cittadini della zona hanno spento i pochi focolai ancora accesi con un po’ d’acqua. Continue reading Fuoco vicino la Madonna delle Grazie a Tursi →

Degrado a Tursi nella villetta di viale Sant’Anna

La villetta di viale Sant’Anna, proprio di fronte alla vecchia chiesa intitolata alla santa, vive uno stato di degrado. Fino al 2010 la villetta era del tutto abbandonata ed indecorosa. Poi venne risistemata, ammodernata e arricchita con nuovi giochi per i bambini, con l’impianto di irrigazione per l’erba, con cestini per i rifiuti, con piante ornamentali, con una parziale recinzione. Dopo il 2010, l’unico intervento che viene eseguito anno per anno è lo sfalcio dell’erba in primavera, ad opera degli l.s.u. La villetta è molto frequentata, durante tutta la giornata, da mamme, bimbi, nonni e cittadini, Continue reading Degrado a Tursi nella villetta di viale Sant’Anna →