Crea sito

Lucania, un popolo 100 dialetti

Sabato 25 marzo, alle ore 19.00, presso il Relais Palazzo dei Poeti nella Rabatana di Tursi, si terrà l’iniziativa organizzata dall’Associazione Non Solo 58. L’evento, intitolato “Lucania, un popolo 100 dialetti” vedrà i saluti del Presidente dell’Associazione, Carmine Mormando, l’intervento della Dott.ssa Patrizia Del Puente, Docente presso l’Università degli Studi di Basilicata, della Dott.ssa Arjana Bechere, Docente presso l’I.T.I.S. di Melfi. Il dibattito sarà moderato dalla Dott.ssa Rossella Rondinelli.

L’evento sarà ornato con la recita di poesie dialettali recitate da Tonino Bernardo, Francesco Gallicchio, Rosa Gialdino e il padrone di casa Paolo Popia. Continue reading Lucania, un popolo 100 dialetti →

Fermate MuoviAmo Tursi

Questo è l’imperativo della granitica amministrazione comunale. Prima le disposizioni bulgare per restringere l’operato del Consigliere di MuoviAmo Tursi, Antonio Di Matteo, all’interno degli uffici comunali. Non deve studiare i faldoni. Non deve avere copia dei documenti. Non deve parlare con i dipendenti. Ora il divieto assoluto per il Consigliere di presenziare durante i sopralluoghi da lui stesso richiesti. Queste sono tipiche azioni di chi ha oramai perso la fiducia nelle persone di cui si circonda e si sente ogni giorno più solo. La solitudine fa vedere ombre ovunque, tanto da ritenere necessario ogni strumento utile per eliminare gli avversari, divenuti oramai nemici. Sono le tipiche azioni di chi ha già perso e si copre la ritirata. Questo vuol dire fare politica? Continue reading Fermate MuoviAmo Tursi →

Craparico.it

Quella che presenteremo oggi è un’altra genialata dell’amministrazione Labriola, perpetrata nei metodi, con quella attuale. Nel 2014 si conclusero i lavori di ristrutturazione della struttura comunale che ospitava l’ufficio postale a Caprarico, affianco la chiesa nel borgo. L’obiettivo era realizzare un centro per la valorizzazione e fruizione dell’identità culturale del borgo rurale di Caprarico, in agro di Tursi, con la creazione di un centro di cultura e documentazione sulla riforma agraria e una mostra permanente che documenti la riforma agraria nel Comune di Tursi. Un progetto costato alla Comunità europea 250 mila euro e al Comune di Tursi 50 mila euro tra Iva e incentivi. In attesa di prossimi aggiornamenti, vi lasciamo con una chicca. Continue reading Craparico.it →

Amministratori indennizzati

Sei un creditore del Comune di Tursi ed attendi i tuoi soldi da alcuni anni e forse non li vedrai mai? Sei un dipendente della forestazione e ti pagano con ritardo i tuoi salari? Sei un’impresa alla quale vengono commissionati lavori ma non puoi rilasciare fattura perché al Comune non la accettano? Sei la Protezione Civile ma non puoi funzionare perché i mezzi non sono assicurati? Sei un cittadino e hai visto l’aumento di tutte le tasse Comunali, persino le lampade votive al cimitero? Sei un padre di famiglia o un pensionato e vieni salassato tra Irpef, Tari, Tasi, Imu? Continue reading Amministratori indennizzati →

Malumori a Caprarico ed Anglona

Continuano i malumori a Caprarico Sottano e Gannano, nonché a borgo Anglona, per la chiusura senza preavviso delle tre fontane pubbliche. Queste ultime erano ad alta pressione. La chiusura è stata motivata dall’amministrazione comunale come un provvedimento per ridurre gli eccessivi consumi. Le fontane in questione erano utilizzate dagli agricoltori per sopperire nei mesi invernali alla mancanza di acqua nelle condotte irrigue del Consorzio. Con lo stesso provvedimento però si è garantita la sopravvivenza di altre fontane che potrebbero anch’esse essere eliminate. E invece no. Gli agricoltori continuano a lamentarsi perché il pregiudizio è considerevole. Continue reading Malumori a Caprarico ed Anglona →

San Francesco è bello da lontano

Il convento di San Francesco è il monumento storico, religioso, architettonico, sociale e culturale più importante della nostra comunità. Eppure, ogni qualvolta hanno provato a metterci mano, l’hanno depredato o vilipeso. Se ne ricordano solo quando c’è da sciacquarsene la bocca in qualche convegno o per usarlo come scenografia in qualche occasione speciale. Questa è l’unica funzione di San Francesco, che poi per il resto dell’anno marcisce nel degrado più assoluto, vittima di vandali e ladri. Oggi vi riportiamo la presenza di una discarica abusiva di rifiuti solidi urbani proprio all’entrata della strada che porta al convento. Continue reading San Francesco è bello da lontano →

Fogne alla zona Paip maleodoranti

Da alcuni anni sono state ammodernate le condotte fognarie al servizio della zona Paip, in località ponte Masone. Sono stati spesi fior di quattrini per creare anche una vera e propria pista di atterraggio, con tutti quei lampioni al led, alcuni dei quali numerose volte all’anno non funzionano per evidenti deficit delle condotte elettriche, nuove. Ma si sa, pur di spendere si spreca. Ogni sera e per tutta la notte, nei pressi della fontana di ponte Masone si sente il tanfo delle fogne. Infatti, li vicino ci sono alcuni pozzetti che regolarmente andrebbero ripuliti. E proprio da quei pozzetti fuoriesce il tanfo prima detto. Continue reading Fogne alla zona Paip maleodoranti →

Pittella, ma quanto ci costi?

Alcuni pensavano che la visita di Pittella fosse un’occasione per informare la cittadinanza di Tursi della fantasmagorica attività svolta in questi anni dai fratelli Trivella e company alla Regione. Altri pensavano che Pittella avesse sbagliato paese, o forse regione, visto che ha raccontato un mondo completamente inesistente. Altri pensavano che Pittella portasse i 600 mila euro promessi, che nella fantasia di qualche amministratore sono diventati 800 mila euro. Altri ancora pensavano che Pittella stesse alla ricerca di voti e sponsorizzazioni per la campagna elettorale alla Regione per il 2018. Continue reading Pittella, ma quanto ci costi? →