Crea sito

Indennità amministratori 2015

indennità amministratori 2015MuoviAmo Tursi rendiconta ai propri elettori l’ammontare dei gettoni di presenza maturati durante i consigli comunali da giugno a dicembre 2015. Cliccando QUI, potrete visualizzare l’estratto conto del consigliere comunale di MuoviAmo Tursi. Con determina 607/C, il responsabile dell’area contabile del Comune di Tursi ha stabilito le indennità lorde degli amministratori, pari a 28.500 euro per i primi mesi di amministrazione comunale.  Continue reading Indennità amministratori 2015 →

IMPORTANTE: Usi civici

seminativo tursiA tutti i cittadini che hanno ricevuto l’avviso di pagamento per gli usi civici 2010, MuoviAmo Tursi comunica che, dopo l’acquisizione della documentazione presso il Municipio, si sta predisponendo quanto è possibile per ridurre l’esborso per i cittadini. MuoviAmo Tursi sta contattando tutti coloro che hanno ricevuto l’avviso di pagamento al fine di trovare una soluzione definitiva. Per tutti coloro che non sono ancora stati contattati, vi preghiamo di contattare il consigliere comunale Antonio Di Matteo al 329-2932595. Si consiglia vivamente di consultare un tecnico competente prima di pagare il canone, che scade 30 giorni dopo la consegna dell’avviso di pagamento.

Continue reading IMPORTANTE: Usi civici →

Quelli dalle tasse facili: Meno servizi e più costi

tasse tursiFin dal primo giorno, lottiamo senza sosta, contro le nefandezze amministrative di chi fa del populismo e dell’ignoranza amministrativa una bandiera. La tassa sui rifiuti è aumentata, il servizio di raccolta è inefficiente, molti provvedimenti amministrativi sono errati, numerose scelte politiche restano incomprensibili e dannose per la Città di Tursi.

La maggioranza sostiene caparbiamente che le tasse non sono aumentate, ma i cittadini ben sanno cosa pagano. Continue reading Quelli dalle tasse facili: Meno servizi e più costi →

Canone irriguo: compensazione contributo Eipli

consorzio-di-bonifica bradano e metapontoCi sono alcuni cittadini di Tursi che negli anni passati hanno pagato anche il contributo Eipli, cioè la seconda bolletta che il Consorzio di bonifica ha mandato oltre al normale canone irriguo. Il contributo Eipli non andava pagato e non va pagato tutt’ora, perché sospeso. MuoviAmo Tursi, interpellato da alcuni cittadini, ha fatto alcune ricerche ed è risultato quanto segue: i cittadini che erroneamente hanno pagato non riceveranno indietro i propri soldi, ma potranno chiedere una compensazione tra il contributo Eipli già versato e il canone irriguo dell’anno prossimo. Continue reading Canone irriguo: compensazione contributo Eipli →

Consiglio comunale il 29 dicembre 2015

consiglio comunaleSu richiesta dei consiglieri comunali di opposizione Caputo, Montesano, Verde e Di Matteo, il consiglio comunale di Tursi è stato convocato presso la sala consiliare, in sessione straordinaria ed ugente in seduta di prima convocazione per il giorno 29 dicembre 2015 alle ore 9.30, ed in seduta di seconda convocazione per il 4 gennaio 2016 alle ore 9.30, per trattare il seguente argomento posto all’ordine del giorno:

1-Indisponibilità del Comune di Tursi a candidarsi per ospitare nel territorio comunale il deposito nazionale unico di scorie nucleari. Continue reading Consiglio comunale il 29 dicembre 2015 →

Monitoraggio servizio mensa scolastica

mensa_scolasticaDopo il clamore iniziale, MuoviAmo Tursi continua a monitorare il servizio comunale di mensa scolastica. Come comunicato alle autorità competenti, il consigliere comunale di MuoviAmo Tursi, Antonio Di Matteo, realizzando a pieno la propria funzione di controllo sui servizi comunali, durante tutta la durata dell’anno scolastico farà un controllo sulla qualità complessiva del servizio. Sulla base delle unanimi dichiarazioni rilasciate da genitori, docenti e alunni, il servizio di mensa è di qualità inferiore rispetto a quello dell’anno scorso, nonostante la spesa comunale per il servizio sia aumentata. Continue reading Monitoraggio servizio mensa scolastica →

Il miraggio dei piani regionali

pescheto tursiAssistiamo quotidianamente sui giornali alla pubblicazione di articoli che incentivano i giovani a intraprendere l’attività agricola con aiuti in conto capitale, per i profani a fondo perduto, di molti euro. Quasi tutte le Regioni italiane hanno messo in campo i piani di sviluppo rurali (PSR), soltanto la Basilicata non ha messo a punto questi strumenti per la ancora attesa approvazione definitiva da parte della comunità europea. Anche se spesso facciamo finta di nulla o neghiamo perfino l’evidenza, la nostra regione, la Basilicata, ha sicuramente una strada costellata di brutte figure, nei confronti dell’Europa, per l’elargizione di fondi europei. Continue reading Il miraggio dei piani regionali →

La curiosità del premio Nobel

premio NobelCapaci come siamo, oggi riflettiamo su tematiche meno locali, ma sempre molto interessanti. Vi mostreremo come la storia sia la conseguenza anche di piccoli eventi, ai più sconosciuti. Dopo un’attenta valutazione, svoltasi nel mese di ottobre in Svezia, verranno assegnati i premi “NOBEL”, e  consegnati oggi 10 dicembre, anniversario della morte di ALFRED  NOBEL. Come si assegnano i prestigiosi  riconoscimenti? Il Nobel è un premio che si assegna ogni anno a persone o istituti di tutto il mondo per il loro impegno nelle scienze, nella cultura e nella pace. Il premio è stato istituito da Alfred Nobel, un chimico e industriale svedese: nel suo testamento (datato 27/11/1895) Nobel ha indicato che tutto il suo patrimonio (oggi equivalente di circa 1,7 miliardi svedesi, cioè 200 milioni di euro, ottenuti grazie all’invenzione della dinamite), fosse usato per conferire questa  onorificenza. Continue reading La curiosità del premio Nobel →