Crea sito

La curiosità del premio Nobel

premio NobelCapaci come siamo, oggi riflettiamo su tematiche meno locali, ma sempre molto interessanti. Vi mostreremo come la storia sia la conseguenza anche di piccoli eventi, ai più sconosciuti. Dopo un’attenta valutazione, svoltasi nel mese di ottobre in Svezia, verranno assegnati i premi “NOBEL”, e  consegnati oggi 10 dicembre, anniversario della morte di ALFRED  NOBEL. Come si assegnano i prestigiosi  riconoscimenti? Il Nobel è un premio che si assegna ogni anno a persone o istituti di tutto il mondo per il loro impegno nelle scienze, nella cultura e nella pace. Il premio è stato istituito da Alfred Nobel, un chimico e industriale svedese: nel suo testamento (datato 27/11/1895) Nobel ha indicato che tutto il suo patrimonio (oggi equivalente di circa 1,7 miliardi svedesi, cioè 200 milioni di euro, ottenuti grazie all’invenzione della dinamite), fosse usato per conferire questa  onorificenza. Continue reading La curiosità del premio Nobel →

L’agricoltura e i giovani

oliveto tursiNell’ambito agricolo aleggia un desiderio di cambiamento nelle campagne da parte dei nostri giovani. Sta cambiando qualcosa nell’agricoltura italiana e nella percezione che di essa hanno i nostri giovani? I recenti dati in nostro possesso sulle iscrizioni universitarie sembrano dire di sì, ma occorre essere cauti con le conclusioni. Uno studio fatto dalla Cia, Confederazione italiana agricoltori, evidenzia che, mentre i venti di crisi hanno svuotato di 40.000 unità le immatricolazioni alle università nell’ultimo quinquennio, -12%, gli iscritti ai corsi di laurea attinenti all’agricoltura e all’alimentazione sono invece aumentati significativamente, +45%. Continue reading L’agricoltura e i giovani →

I fedeli amici

cani tursiNella polemica politica, senza alcuna colpa, ci finisce sempre il gruppo consiliare di MuoviAmo Tursi, che nel pieno rispetto delle funzioni, dei doveri e della legge, svolge con competenza, professionalità, trasparenza, umiltà e dedizione il proprio compito di controllo e proposta. Per l’ennesima volta, senza alcuna responsabilità, MuoviAmo Tursi viene accumunata per superficialità o malafede, a proposte amministrative che né ha formulato né ha sostenuto. Nello specifico, ci troviamo a dover commentare la polemica scaturita dalla legittima proposta del consigliere comunale Caputo, esposta brevemente in due differenti consigli comunali, che in sintesi può essere così esposta: Continue reading I fedeli amici →

Resoconto consiglio comunale del 28 novembre 2015 – Parte 2

revisore dei contiAl punto 5 all’ordine del giorno la maggioranza, votando l’assestamento di bilancio, ha dato ragione alle opposizioni che, durante l’approvazione del bilancio di previsione nell’agosto scorso, avevano dichiarato insostenibili i tagli lineari fatti alla spesa corrente. Ed infatti, per tutte le funzioni del bilancio, la spesa per l’acquisto di beni di consumo o materie prime e per prestazioni di servizio è aumentata considerevolmente. Inoltre, questa spesa non viene giustificata con entrate certe, ma con un’entrata aleatoria come le multe. Continue reading Resoconto consiglio comunale del 28 novembre 2015 – Parte 2 →

Resoconto consiglio comunale del 28 novembre 2015 – Parte 1

consiglio comunaleDopo le interrogazioni degli altri consiglieri comunali di opposizione, al consigliere di MuoviAmo Tursi, Antonio Di Matteo, Cosma e presidente del consiglio volevano impedire di fare un’interrogazione consiliare a risposta scritta su un importante progetto da 850 mila euro rivolta all’assessore ai lavori pubblici. Leggendo in maniera del tutta erronea un articolo del regolamento per le sedute di consiglio comunale, il presidente ha chiesto l’intervento dei Vigili ordinando loro di allontanare di peso il consigliere Di Matteo dall’aula perché quest’ultimo cercava di fare la sua breve e circostanziata interrogazione. Alla fine, Di Matteo ha fatto prevalere le sue ragioni e ha realizzato la sua interrogazione, sull’utilità del progetto del tratturo preistorico, Continue reading Resoconto consiglio comunale del 28 novembre 2015 – Parte 1 →

Delegiferare per essere uno Stato moderno

renzi tursiDopo Craxi, Berlusconi e, aggiungerei, anche con diverse sfumature e in diversi contesti, tutti gli altri capi di governo fino a Renzi, tutti hanno tentato di cambiare il Paese e tutti si sono imbattuti in un soggetto politico insuperabile come potere di interdizione cultural-mediatico. Tutti siamo a conoscenza che questo potere d’interdizione ha svolto un ruolo non indifferente su tutto il panorama politico italiano dalla seconda repubblica in avanti. Ormai è storicamente accertato e accettato da molti studiosi di politica. Il veto-player costituisce un partito-non partito sempre all’opera che a volte predilige, in modo subdolo, nascondersi dietro posizioni formalmente ineccepibili, Continue reading Delegiferare per essere uno Stato moderno →

Consiglio comunale il 28 novembre 2015

consiglio comunaleIl consiglio comunale di Tursi è stato convocato presso la sala consiliare, in sessione ordinaria ed in seduta di prima convocazione per il giorno 28 novembre 2015 alle ore 9.00, ed in seduta di seconda convocazione per il 4 dicembre 2015 alle ore 9.00, per trattare i seguenti argomenti posti all’ordine del giorno:

1-Comunicazioni del presidente del consiglio  e/o del sindaco.

2-Regolamento per le sedute del Consiglio comunale – Art. 4 – Eventuali interrogazioni. Continue reading Consiglio comunale il 28 novembre 2015 →

Il cambiamento del clima

inquinamento co2In illo tempore, da molto tempo, penso e ripenso cosa significa e a cosa serve l’anidride carbonica, CO2, tante volte menzionata nei libri di chimica. L’anidride carbonica è un gas che oggi è al centro di vivacissime discussioni, e che agli occhi di persone inesperte è nemico dell’ambiente, è un gas cattivissimo. La CO2 viene immessa nell’atmosfera in ragione di circa 30 miliardi di tonnellate all’anno, dalla combustione del carbone, petrolio e gas naturale, dalla produzione del cemento e dagli incendi delle foreste. Il continuo aumento della sua concentrazione nell’atmosfera è responsabile del lento riscaldamento dell’intero pianeta e delle crisi climatiche. Continue reading Il cambiamento del clima →