Crea sito

MuoviAmo Tursi per Antonio Di Matteo

MuoviAmo Tursi festeggia i suoi primi tre anni di attività. Pensando a questa Associazione, come socio fondatore, non posso che ripercorrere nella mia mente tutte le tappe che l’hanno portata alla nascita, tutti i sacrifici che abbiamo sopportato per tenerla in vita e il tanto impegno profuso ogni giorno per farla crescere nei risultati raggiunti. Non è semplice fondare la propria attività politica sulla correttezza, sulla serietà, sulla trasparenza, sull’onestà, sull’imparzialità, sul rispetto, quando invece tutto attorno è un continuo abusare del più debole e una perenne immoralità. MuoviAmo Tursi per me è un miracolo, per tanti motivi. Continue reading MuoviAmo Tursi per Antonio Di Matteo →

Le dimissioni di Cosma un atto consequenziale

«Alla luce di quanto messo nero su bianco dal Responsabile Area Contabile del Comune di Tursi, Rag. Damiano, il sindaco di Tursi avrebbe dovuto avere il buon gusto di dimettersi. Un dirigente di nomina sindacale che certifica il fallimento finanziario dell’ente amministrato da Cosma rappresenta la sentenza più dura per un’amministrazione comunale che da due anni racconta la storiella del risanamento dei conti. Storiella che MuoviAmo Tursi ha smentito punto per punto citando le voci contabili e le relative dinamiche.» È quanto dichiara il Portavoce di MuoviAmo Tursi, Mario Cuccarese.

«Il 23 marzo il Rag. Damiano ha comunicato al sindaco, alla giunta, al segretario comunale, nonché ai responsabili delle aree all’interno del Municipio, che il Bilancio consuntivo 2016 dell’ente si chiude con un considerevole disavanzo di amministrazione. Continue reading Le dimissioni di Cosma un atto consequenziale →

Di Matteo a piede libero

Ieri mattina il consigliere di MuoviAmo Tursi, Antonio Di Matteo, si è recato a Matera per gli usuali incontri istituzionali. Tra i tanti impegni si è recato anche dal Vice Prefetto Dott. Gentile al fine di dirimere una questione particolarmente squallida. Vi ricordate le restrizioni che il dittatorello Cosma aveva posto al consigliere Di Matteo quando lo stesso aveva iniziato a toccare faldoni importanti e dai quali sono scattati procedimenti amministrativi e penali a carico di amministratori e loro familiari? Bene, Di Matteo ha portato all’attenzione del Vice Prefetto le suddette disposizioni e il Dott. Gentile le ha ritenute illegittime perché soltanto il Consiglio comunale può regolamentare, e non restringere, l’attività di un consigliere comunale. Continue reading Di Matteo a piede libero →

MuoviAmo Tursi per Mario Cuccarese

A distanza di 3 anni dalla nascita di MuoviAmo Tursi, resto sempre più convinto che il nostro progetto politico è quello più credibile nello scenario della politica tursitana (altri ce ne sono????). I valori fondanti di MuoviAmo Tursi, Trasparenza, Democrazia e Partecipazione popolare sono 3 concetti che in questi anni abbiamo portato avanti a testa alta, sempre lavorando con e per i cittadini. Senza mai svenderci e senza mai abbassare la testa. Per me, che non rinnego la mia formazione e la mia cultura politica, MuoviAmo Tursi ha rappresentato la voglia di continuare ad impegnarmi politicamente e a cercare soluzioni per Tursi. Continue reading MuoviAmo Tursi per Mario Cuccarese →

MuoviAmo Tursi per Mino Ligorio

MuoviAmo Tursi rispecchia appieno tutto quello che secondo me un partito dovrebbe avere, proprio per questo sono entrato a farne parte. Stanco di stare solo a guardare e commentare le malefatte dei vari amministratori che si sono succeduti nella nostra comunità. L’arricchimento personale che in questi tre anni MuoviAmo Tursi mi ha dato non è quantificabile, ho trovato persone leali, oneste intellettualmente che mi hanno fatto diventare una persona diversa. Mai mi sarei immaginato di essere in prima fila a difendere i diritti dei cittadini, a metterci la faccia in “prima persona” con i fatti e non con le chiacchiere. Trovarmi a fare volantinaggio, proteste contro le ingiustizie, a fronteggiare il malaffare dei politici di turno, a spiegare alle persone che sono le persone qualunque a fare la differenza, Continue reading MuoviAmo Tursi per Mino Ligorio →

Lucania, un popolo 100 dialetti

Sabato 25 marzo, alle ore 19.00, presso il Relais Palazzo dei Poeti nella Rabatana di Tursi, si terrà l’iniziativa organizzata dall’Associazione Non Solo 58. L’evento, intitolato “Lucania, un popolo 100 dialetti” vedrà i saluti del Presidente dell’Associazione, Carmine Mormando, l’intervento della Dott.ssa Patrizia Del Puente, Docente presso l’Università degli Studi di Basilicata, della Dott.ssa Arjana Bechere, Docente presso l’I.T.I.S. di Melfi. Il dibattito sarà moderato dalla Dott.ssa Rossella Rondinelli.

L’evento sarà ornato con la recita di poesie dialettali recitate da Tonino Bernardo, Francesco Gallicchio, Rosa Gialdino e il padrone di casa Paolo Popia. Continue reading Lucania, un popolo 100 dialetti →

Fermate MuoviAmo Tursi

Questo è l’imperativo della granitica amministrazione comunale. Prima le disposizioni bulgare per restringere l’operato del Consigliere di MuoviAmo Tursi, Antonio Di Matteo, all’interno degli uffici comunali. Non deve studiare i faldoni. Non deve avere copia dei documenti. Non deve parlare con i dipendenti. Ora il divieto assoluto per il Consigliere di presenziare durante i sopralluoghi da lui stesso richiesti. Queste sono tipiche azioni di chi ha oramai perso la fiducia nelle persone di cui si circonda e si sente ogni giorno più solo. La solitudine fa vedere ombre ovunque, tanto da ritenere necessario ogni strumento utile per eliminare gli avversari, divenuti oramai nemici. Sono le tipiche azioni di chi ha già perso e si copre la ritirata. Questo vuol dire fare politica? Continue reading Fermate MuoviAmo Tursi →

Craparico.it

Quella che presenteremo oggi è un’altra genialata dell’amministrazione Labriola, perpetrata nei metodi, con quella attuale. Nel 2014 si conclusero i lavori di ristrutturazione della struttura comunale che ospitava l’ufficio postale a Caprarico, affianco la chiesa nel borgo. L’obiettivo era realizzare un centro per la valorizzazione e fruizione dell’identità culturale del borgo rurale di Caprarico, in agro di Tursi, con la creazione di un centro di cultura e documentazione sulla riforma agraria e una mostra permanente che documenti la riforma agraria nel Comune di Tursi. Un progetto costato alla Comunità europea 250 mila euro e al Comune di Tursi 50 mila euro tra Iva e incentivi. In attesa di prossimi aggiornamenti, vi lasciamo con una chicca. Continue reading Craparico.it →