Crea sito

Displaying posts tagged with

“Differenziata”

Rifiuti – Quanto ci costa il pressappochismo – Parte 2

Dopo aver analizzato un esempio soltanto di come questa gestione stia danneggiando tutte le famiglie, portiamo alla vostra attenzione un altro esempio. Le utenze non domestiche non verranno fornite, per ora, dei bidoni. Quindi negozi, uffici e tanti altri come esporranno i rifiuti sulla pubblica strada? Nei bustoni senza secchio, come prima. E non è […]

Dati sulla raccolta differenziata luglio-dicembre 2014

Dopo la richiesta di accesso agli atti relativi alla gestione dei rifiuti, abbiamo studiato i formulari con le quantità di rifiuti raccolti, per tipologie, che la ditta fornisce mensilmente al Comune di Tursi. Dai dati risulta un aumento della raccolta differenziata soprattutto per l’umido e per il vetro. Per la plastica, la carta e gli […]

La plastica non si raccoglie?

Ieri, la ditta Tecknoservice, il cui proprietario è cugino dell’ing. Morisco, doveva raccogliere i sacchetti della plastica differenziata. In tutte le strade del centro abitato erano presenti sacchetti pieni di plastica, meticolosamente differenziata dai cittadini. I tursitani, di buon ora, misero diligentemente i propri sacchetti dinanzi la porta in attesa dei mezzi della ditta, che […]

Progetto per la gestione pubblica dei rifiuti nel Basso Sinni

La proposta sulla gestione pubblica comprensoriale, elaborata dall’associazione MuoviAmo Tursi, prefigura una nuova metodologia di gestione non solo della raccolta del rifiuti, ma anche dell’utilizzo del rifiuto come risorsa in processi industriali facilmente replicabili nell’area del Basso Sinni. Bisogna far presente al lettore che attualmente esistono tre tipologie di società: quella pubblica inefficiente, quella privata […]

466 firme per una nuova gestione dei rifiuti

Martedì 1 aprile 2014, MuoviAmo Tursi ha protocollato al Comune di Tursi 466 firme di cittadini tursitani, identificati con un documento di riconoscimento. La petizione rivolta al sindaco di Tursi chiede: la revoca del bando e di ogni procedura ad esso relativa; il ritorno alla Tarsu per l’annualità 2013, e quindi uno sconto sulla Tares […]

Opportunità di lavoro con gestione pubblica del ciclo dei rifiuti

Un sistema di gestione pubblica comprensoriale e la creazione di centri di lavorazione del rifiuto differenziato, possono garantire un aumento occupazionale sia nella gestione del servizio di raccolta differenziato spinto, che richiederà un potenziamento nella forza lavoro, sia nei vari stabilimenti che si andranno a creare per trattare, smistare e riutilizzare il materiale riciclato. Come […]

Benefici della gestione pubblica del ciclo dei rifiuti – 2 di 3

Una gestione pubblica comprensoriale, con le strutture che controllano il rifiuto riciclato, potrebbe garantire dei profitti dalla vendita del prodotto differenziato e dalla riduzione dei costi di smaltimento in discarica. Prendendo ad esempio i dati di Ponte nelle Alpi, dove un cittadino produce ogni mese 2,5 kg di rifiuto indifferenziato, pari ad 83 grammi al […]

Benefici della gestione pubblica del ciclo dei rifiuti – 1 di 3

Nei seguenti tre articoli si cercherà di raccogliere il maggior numero di benefici derivanti da una gestione pubblica comprensoriale del ciclo dei rifiuti per le amministrazioni comunali  e per i cittadini, senza la pretesa dell’esaustività. La gestione pubblica comprensoriale porta i piccoli Comuni dell’area del Basso Sinni a coalizzarsi, a fare rete, per entrare sui […]