Archivio tag: Dissesto

De profundis – Parte 1

buco nero colobraroOggi non faremo altro che citare alcuni estratti delle linee guida che gli organi di controllo seguono quando devono decidere sulla situazione dei conti dei Comuni in stato di difficoltà. Ecco il primo estratto: “La verifica del rispetto del complesso delle regole della gestione finanziaria imposte agli enti locali è un punto fermo nel corso della procedura di risanamento; infatti le situazioni di squilibrio si generano laddove ci si è discostati da criteri di sana gestione desumibili dalle norme e dai principi contabili e in molti casi laddove si siano generati fattori critici che non trovavano rappresentazione in bilancio.” Continua a leggere

Ecco il piano di rientro di Cosma & Caldararo

tasse in aumentoDa quasi un anno raccontiamo ai cittadini che le tasse aumenteranno. Molti non ci hanno creduto. Oggi abbiamo finalmente l’atto ufficiale che ci dà ragione. Con delibera di giunta comunale 97 del 25/08/2016, l’amministrazione comunale ha approvato l’atto di indirizzo per la riduzione delle spese e l’aumento delle entrate comunali al fine di risanare la gravissima situazione finanziaria causata da coloro che cercano di risolverla. Il piano prevede aumento delle tasse sui cittadini e sulle imprese. IMU, TASI, IRPEF, TOSAP e illuminazione votiva nel cimitero. A questo si aggiungeranno tutte le nuove entrate derivanti dall’aumento dei canoni sui terreni agricoli in fitto, l’istituzione di canoni per l’utilizzo delle strutture comunale (campi sportivi, locali, ecc.), Continua a leggere

Un anno di tante promesse non mantenute

pollice versoI resoconti, per essere considerati obiettivi, devono tenere conto di tante variabili: il tempo e le risorse a disposizione, le aspettative alimentate durante la campagna elettorale, il consenso elettorale ricevuto (sulla base delle promesse e non solo), il numero di consiglieri comunali in maggioranza, l’esperienza maturata nell’amministrare un municipio. Se si tengono in considerazione tutte queste variabili, dopo un anno di attività, l’amministrazione comunale targata Cosma-Caldararo, in continuità con la precedente, è stata un vero fallimento. Se si ripercorrono le così tante ammirabili conquiste di questa amministrazione, Continua a leggere

Bilancio sbilanciato – Parte 1

revisore dei contiIl 27 agosto 2015, nella relazione di inizio mandato, Cosma affermava che “la situazione finanziaria e patrimoniale dell’ente non presenta squilibri”, nonostante già emergesse un Risultato economico di esercizio negativo pari € -555.686,67 ed il monito inserito nella premessa della stessa Relazione che recitava: “Sulla base delle risultanze della relazione medesima, il sindaco, ove ne sussistano i presupposti, può ricorrere alle procedure di riequilibrio finanziario vigenti”. Nel 2015, se non fosse stata per l’ignoranza e la superbia di qualcuno, la situazione era risanabile senza i così gravi sacrifici che andranno a chiedere ai cittadini. Continua a leggere

Il momento delle responsabilità

tasse tursiDa oggi in poi, non relazioneremo più sul blog in maniera approfondita sulle questioni relative al bilancio. Non vorremmo fornire ai responsabili del disastro finanziario del Comune di Tursi la via d’uscita alla trappola entro la quale si sono andati a infilare. Faranno scattare la trappola loro stessi. La trappola che si sono creati. Ogni responsabilità verrà perseguita. Ogni colpa denunciata. Saremo inflessibili sull’azione di controllo e di denuncia. Il Comune di Tursi è stato portato in questi 6 anni di dissennata gestione non al baratro, ma nel baratro. Grazie anche ai 1322 baldi tursitani che hanno votato Cosma e Caldararo che oggi siamo falliti. Continua a leggere

Consiglio comunale il 19 maggio 2016

sabbie mobili tursi pdIl Consiglio Comunale è stato convocato presso la Sala Consiliare, in sessione ordinaria ed in seduta di prima convocazione per il giorno 19 maggio 2016 alle ore 9.00 e, in seduta di seconda convocazione, per il 22 maggio 2016 alle ore 9.00, per trattare i seguenti argomenti posti all’ordine del giorno:

1) Art. 174 del D.Lgs. n. 267/2000 – Bilancio di previsione Esercizio Finanziario 2016 – Bilancio pluriennale 2016/2018 – Approvazione. Continua a leggere