Archivio tag: Rabatana

Soldi sprecati in Rabatana?

Durante il comizio di venerdì 8 giugno 2018, abbiamo aggiornato i cittadini su questioni di grande rilevanza. Tra queste il progetto riguardante il consolidamento e messa in sicurezza del versante via Duca degli Abruzzi nel Rione Rabatana. Abbiamo illustrato il progetto che l’amministrazione comunale ha presentato, con le possibili implicazioni negative sulla timpa su cui sorge la Rabatana. Per lavori simili fu indetto un primo bando costato 700 mila euro, per posizionare sulla timpa sabbiosa (e non rocciosa) rete metallica. Questa rete, appesantendosi con le fette di costone distaccatosi, starebbe accelerando l’attività erosiva, invece di frenarla. Continua a leggere

Ripulito tratto canale Rabatana

Con la collaborazione di MuoviAmo Tursi, il Consorzio di Bonifica ha concesso il prelievo di materiale inerte dal canale Rabatana. Alcun costo è stato sostenuto dal Consorzio e quindi dalla collettività. Anzi, il beneficio è stato per tutti. La ditta privata ha avuto il materiale gratuitamente e a pochi metri dal luogo di utilizzo senza lunghi iter autorizzativi. Il Consorzio si è visto ripulito a costo zero un tratto di canale che altrimenti andava messo in sicurezza con fondi pubblici. Le aziende agricole ne beneficeranno perché il canale ha ripreso la propria officiosità e quindi non recherà danni nei prossimi anni. Continua a leggere

Lucania, un popolo 100 dialetti

Sabato 25 marzo, alle ore 19.00, presso il Relais Palazzo dei Poeti nella Rabatana di Tursi, si terrà l’iniziativa organizzata dall’Associazione Non Solo 58. L’evento, intitolato “Lucania, un popolo 100 dialetti” vedrà i saluti del Presidente dell’Associazione, Carmine Mormando, l’intervento della Dott.ssa Patrizia Del Puente, Docente presso l’Università degli Studi di Basilicata, della Dott.ssa Arjana Bechere, Docente presso l’I.T.I.S. di Melfi. Il dibattito sarà moderato dalla Dott.ssa Rossella Rondinelli.

L’evento sarà ornato con la recita di poesie dialettali recitate da Tonino Bernardo, Francesco Gallicchio, Rosa Gialdino e il padrone di casa Paolo Popia. Continua a leggere

Le Fontanelle di Tursi riscoperte

fontanelle-dopo-2MuoviAmo Tursi, dove ha potuto, è intervenuta. Con le richieste ufficiali, con le telefonate, con le sollecitazioni, con le referenze, con il proprio intervento diretto. L’energia profusa ha portato i propri frutti, che da alcuni mesi la comunità sta apprezzando. Una richiesta ci venne fatta in campagna elettorale e noi, dal giorno successivo all’insediamento abbiamo lavorato per raggiungere il risultato. Ci fu chiesto di impegnarci per far ripulire il selciato storico che porta alle Fontanelle della Rabatana. Dopo l’incendio di alcuni anni fa, gli alberi bruciati vennero lasciati lì ed intralciarono il passaggio pedonale. Continua a leggere

Matera Capitale e Magna Grecia: un’alleanza per lo sviluppo

chiesaIn qualità di tursitano che non ha mai smesso di pensare alle proprie origini ed in qualità di architetto, storico dell’Urbanistica (Ricercatore presso la Facoltà di Architettura del Politecnico di Milano negli anni 1986/2000 ) mi premeva offrire un contributo di riflessione al convegno che si tiene a Tursi. Ringrazio “in primis” la professoressa Aurelia Sole, che in qualità di Presidente della Fondazione Matera 2019, ma nel contempo Rettore Magnifico dell’Università Statale di Basilicata, ha reso possibile, per il concetto di “Cultura Diffusa” che si tenesse a Tursi un convegno con temi così qualificanti per il territorio lucano. I ringraziamenti sono estesi: all’Onorevole Deputato Cosimo Latronico, che rappresenta la Basilicata al Parlamento Italiano, all’ Avvocato Raffaello De Ruggeri come Sindaco di Matera che nel 2019 sarà Capitale Europea della Cultura, al Consigliere Regionale Achille Spada che porta la voce della regione Lucania, al nostro Sindaco di Tursi Professor Salvatore Cosma che si è reso disponibile affinché il convegno si tenesse nel nostro comune, con la consulenza dell’architetto Giuseppe Cavallo. Continua a leggere

Albergo diffuso un’opportunità per Tursi?

Rabatana di Tursi dall'altoPrima di approfondire il discorso sull’albergo diffuso, è opportuno dare un minimo di spiegazione su questo nuovo settore alberghiero, che potrebbe rilanciare l’ economia turistica per i piccoli centri come Tursi (Rabatana). Se apriamo la pagina Web ecco cosa dice a proposito: l’Albergo Diffuso è un’impresa ricettiva alberghiera situata in un unico centro abitato, formata da più stabili vicini fra di loro, con gestione unitaria ed in grado di fornire servizi standard alberghiero a tutti gli ospiti. Ideatore di questo modello produttivo è stato Giancarlo Dell’Ara, attualmente Presidente dell’Associazione Nazionale Alberghi Diffusi. Continua a leggere