Crea sito

Displaying posts tagged with

“Tari”

“Le tasse non sono aumentate”

Vanno dicendo in giro, quelli dell’amministrazione comunale, e hanno avuto anche il coraggio di dirlo in pubblica piazza, che non hanno aumentato le tasse. Infatti, i cittadini si sono sognati gli aumenti della tassa sui rifiuti in questi anni. Nel 2012 i cittadini pagavano ancora 400 mila euro, circa il 60% del costo del servizio […]

Mancato pagamento lavoratori Teknoservice

Apprendiamo dallo studio dei faldoni relativi al servizio della nettezza urbana, che da molti mesi, i lavoratori della Teknoservice non ricevono il dovuto remunero dalla ditta, che si giustifica affermando che vanta un credito di 300 mila euro nei confronti del Comune e che quindi, fino a quando non riceverà quanto le spetta, non provvederà […]

Resoconto Consiglio comunale del 28 aprile 2016 – Parte 3

In merito al primo punto all’ordine del giorno, la tassa sui rifiuti è aumentata di 29 mila euro su tutti i tursitani. Mentre è stata ridota di 20 mila euro per 9 operatori. L’assessore al bilancio invece è venuto a dire in consiglio che la Tari è aumentata solo di 9 mila euro. Peccato per […]

Consiglio comunale il 28 aprile 2016

Il Consiglio Comunale è convocato presso la Sala Consiliare, in sessione ordinaria ed in seduta di prima convocazione per il giorno 28 aprile 2016 alle ore 9.00 e, in seduta di seconda convocazione, per il 3 maggio 2016 alle ore 9.00, per trattare i seguenti argomenti posti all’ordine del giorno: 1) Legge 147 del 27/12/2013 – […]

Sanatoria Tari inesistente

MuoviAmo Tursi più volte ha chiesto in consiglio comunale o agli uffici una copia della sanatoria Tari, la tanto attesa legge che sanasse l’illegittimità della delibera di consiglio comunale del 17/08/2015 con la quale la maggioranza approvava gli aumenti della Tari per l’anno in corso. Dato che il termine ultimo per l’approvazione delle variazioni di […]

Quelli dalle tasse facili: Meno servizi e più costi

Fin dal primo giorno, lottiamo senza sosta, contro le nefandezze amministrative di chi fa del populismo e dell’ignoranza amministrativa una bandiera. La tassa sui rifiuti è aumentata, il servizio di raccolta è inefficiente, molti provvedimenti amministrativi sono errati, numerose scelte politiche restano incomprensibili e dannose per la Città di Tursi. La maggioranza sostiene caparbiamente che […]

Caldararo e il Ministero dell’Economia

Oltre che con il Parlamento, con il Presidente della Repubblica, l’assessore al bilancio Caldararo ha dovuto vedersela anche con l’arcinoto TUEL, Testo Unico Enti Locali. Questa norma, una delle più importanti nell’ordinamento giuridico amministrativo italiano, prescrive il termine perentorio entro cui bisogna approvare il bilancio comunale di previsione: il 31dicembre dell’anno precedente. Se dovessimo approvare […]

Caldararo e la Costituzione

Da improvvisato legislatore, l’assessore Caldararo si improvvisa anche padre costituente, affermando che lo spirito della Tari è far pagare a chi inquina di più. Questa affermazione, se pure vera, va inserita nel contesto fiscale nazionale che deve, e ripeto deve, rispettare la Costituzione italiana. L’articolo 53 della stessa recita: “Tutti sono tenuti a concorrere alle […]