Archivio della categoria: Commercio

Interruzioni idriche troppo frequenti

Numerose imprese utilizzano quotidianamente l’acqua potabile per svolgere la propria attività economica (bar, ristoranti, residenze turistiche, panifici, pasticcerie, ecc.). E numerosissime utenze domestiche vengono utilizzate dai privati cittadini per l’igiene personale e dell’abitazione, con particolare attenzione per quelle famiglie con persone affette da disabilità grave che hanno un frequentissimo bisogno di acqua potabile per garantire gli standard di igiene dei propri cari. Da alcuni anni ad ogni precipitazione “abbondante” la fornitura idrica ad uso potabile dello schema idrico “Frida” viene interrotta a causa di un dichiarato “intorbidimento” della sorgente. A seguire, molto spesso si verifica una rottura della condotta, così come accaduto il 23 dicembre 2019, a Francavilla in Sinni. Continua a leggere

Tursi Comune NO Plastic-free

Durante il Consiglio comunale del 04/09/2018 venne approvata la delibera n. 21 del seguente punto all’ordine del giorno: «Chiusura strutture esterne attività commerciali – Disciplina». Il consigliere comunale di MuoviAmo Tursi, Antonio Di Matteo, esprime voto contrario dichiarando quanto segue: “Considerando che ora è divenuto necessario dotarsi di un regolamento comunale che disciplini questa normativa nel complesso; considerato che le caratteristiche da garantire sono l’amovibilità delle strutture della attività commerciali e la relativa attinenza al contesto urbanistico e paesaggistico; visto la proposta (bocciata dal Consiglio comunale) di rimozione della parola “PLASTIFICATE” per ampliare la possibilità di scelta delle attività commerciali; considerato che verrà rilasciato parere paesaggistico (e che quindi spetta agli uffici competenti stabilire la conformità della struttura e non alla politica), voto contro”. Continua a leggere

Delibera 27 del 30-10-2018 – Regolamento adozione spazi verdi

Durante il Consiglio comunale del 30/10/2018 venne approvata all’unanimità la delibera n. 27 del seguente punto all’ordine del giorno: «Proposta di deliberazione riguardante: Regolamento per l’adozione degli spazi verdi e per la donazione di elementi di arredo da parte di soggetti privati». Il consigliere comunale di MuoviAmo Tursi, Antonio Di Matteo, esprime voto favorevole dichiarando quanto segue: “I gruppi consiliari di opposizione hanno collaborato fattivamente alla stesura del presente regolamento che rappresenta l’inizio di un nuovo modo di concepire la gestione delle aree comunali con la consapevolezza che questo strumento regolamentare possa rappresentare un’occasione di sviluppo delle attività economiche del territorio oltre che un miglioramento della qualità di vita del nostro Comune. Ora tocca ai privati cittadini e alle imprese partecipare numerosi a questa lodevole iniziativa, esprimo voto favorevole”. Continua a leggere

Delibera 3 del 27-03-2018

Durante il Consiglio comunale del 27/03/2018 venne approvata dalla maggioranza la delibera n. 3 del seguente punto all’ordine del giorno: «Approvazione piano economico e finanziario e tariffe per l’applicazione dell’imposta unica comunale (I.U.C.) componente Tari – Anno 2018 – Bilancio di previsione 2018/2020. Provvedimenti». Il consigliere comunale di MuoviAmo Tursi, Antonio Di Matteo, mise la seguente dichiarazione a verbale: “Voto contro perché gli aumenti riguardano poche categorie di famiglie o attività commerciali ed economiche, che sopporteranno tutto l’importo, ma che meritavano trattamenti ad hoc. Infine risulta incoerente la dichiarazione di costo del personale per la raccolta dei rifiuti indifferenziata e per la raccolta differenziata di pari importo, nonostante il numero di giorni di raccolta sia differente. Segnala che nella delibera è indicata come scadenza della 1^ rata il 15 maggio 2018 e non il 30 aprile 2018. Si chiedono provvedimenti incisivi per la lotta all’evasione fiscale, visto che da alcuni anni il gettito fiscale TARI è considerevolmente inferiore alla spesa dichiarata e che quindi il costo del servizio non risulterebbe interamente a carico degli utenti ma su altre fonti di entrata.” Continua a leggere

Imprese e territorio come opportunità di crescita

Un’occasione di incontro tra imprese, professionisti, istituzioni e politica per confrontarsi sulle sfide da affrontare per ridare un futuro all’economia tursitana. Si può riassumere così la serata organizzata da MuoviAmo Tursi sabato sera presso la sala Benedetto XVI di Tursi. Tra i relatori, due rappresentanti delle istituzioni e della politica, il Viceministro dell’Interno Filippo Bubbico e l’Onorevole Cosimo Latronico, e due rappresentanti delle associazioni di categoria di professionisti ed imprese, il Presidente dell’Ordine dei Commercialisti Dott. Eustachio Quintano e il Dirigente della Confapi Matera l’Ing. Francesco Solimando. Continua a leggere

Impresa e Territorio – Evento pubblico

Sabato 1° luglio, alle ore 19.00, presso la sala Benedetto XVI, affianco la Cattedrale, si terrà l’evento tematico organizzato da MuoviAmo Tursi intitolato “Impresa e Territorio, l’impresa come opportunità per il territorio”. Sarà l’occasione per tutte le imprese commerciali ed artigianali e i professionisti di Tursi di discutere ed approfondire gli scenari economici che il nostro territorio vive. L’obiettivo dell’incontro è cercare di individuare nuove prospettive di crescita per un territorio molto legato all’agricoltura, troppo vicino a Policoro, ma allo stesso tempo troppo lontano dalla direttrice jonica, dal vasto territorio di difficile gestione, dalla lunghissima storia ed importanza, ma dall’assenza di un vero settore turistico, dal commercio che vive del calante consumo interno, dall’eccessivo numero di attività nello stesso settore, dalla bassa diversificazione, dalla fragilità finanziaria e sistemica di molte imprese, dagli effetti della crisi economica che non si riducono, dalla paura e dalla mancanza di stimoli ad investire. Continua a leggere

Proposta per il Programma estivo di Tursi

Dopo aver sentito alcune associazioni e numerose attività commerciali, è emersa una proposta per la redazione del Programma estivo di Tursi: tutte le manifestazioni delle associazioni da realizzare a luglio, tutte le iniziative delle attività commerciali da programmare per agosto. Questa suddivisione temporale si fonda su un’unica motivazione, quella economica. Vista la maggiore affluenza demografica durante il mese di agosto, quindi un aumento dei consumi, sarebbe necessario realizzare questa proposta per consentire alle attività commerciali di migliorare i propri bilanci e dare fiato ad un settore ad oggi in deficit per numerose cause, che oggi non andremo ad approfondire. Continua a leggere

Resoconto consiglio comunale del 3 ottobre 2016 – Parte 6

rubare lo spirito natalizioIn merito ai punti 8 all’ordine del giorno, l’amministrazione comunale ha aumentato le tariffe TOSAP. Il gettito è passato da 35 mila euro ad una stima di 52 mila euro, con un aumento preventivato di 17 mila euro. Queste stime, come sottolineato dal consigliere di MuoviAmo Tursi, Antonio Di Matteo, non sono affatto realistiche perché ci sarà una notevole riduzione delle richieste da parte delle imprese e quindi il gettito non varierà di molto. Nonostante questo, la riduzione delle richieste rappresenterà comunque un danno per le imprese che si vedranno costretta a ridurre i servizi offerti e l’attività svolta. Continua a leggere