Archivio della categoria: Consiglio comunale

Ingiunzione fiscale anche a chi ha pagato

Durante il Consiglio comunale del 28/06/2019 venne approvata dalla maggioranza la delibera n. 20 del seguente punto all’ordine del giorno: «Approvazione definizione agevolata e relativo regolamento delle entrate comunali non riscosse a seguito di ingiunzione fiscale – D.L.N. 34 del 30/04/2019». Il consigliere comunale di MuoviAmo Tursi, Antonio Di Matteo, si astiene dichiarando: “Non è stato previsto dall’articolo 15 del D.L. 34/2019 che l’Ente doveva provvedere con un Regolamento, ma bastavano anche gli altri strumenti amministrativi. Continua a leggere

Errore nei calcoli dei gettoni di presenza

Il consigliere comunale di MuoviAmo Tursi, Antonio Di Matteo, si è visto liquidare circa € 88,00 di gettoni di presenza in più di quanto gli spettava a causa di un mero errore materiale degli uffici comunali. Infatti, probabilmente per una svista gli uffici si erano dimenticati che i consiglieri comunali avevano già ricevuto il pagamento dei gettoni relativi alle prime sedute di consiglio comunale del 2015. Di Matteo, accortosi dell’errore, ha segnalato in data odierna l’accaduto. Con la stessa nota è stato richiesto il ricalcolo delle presenze e dei gettoni e di ricevere una nota ufficiale da cui emerga l’importo preciso da restituire all’ente  il codice Iban su cui liquidare. Continua a leggere

Assestamento al Bilancio di Previsione 2019/2021

Durante il Consiglio comunale del 30/07/2019 venne approvata dalla maggioranza la delibera n. 21 del seguente punto all’ordine del giorno: «Variazione di assestamento al bilancio di previsione 2019/2021». Il consigliere comunale di MuoviAmo Tursi, Antonio Di Matteo, esprime voto contrario affermando quanto segue:

Dispiace assistere ad un Revisore dei Conti che meramente attesta il lavoro dichiarato dal Responsabile del servizio finanziario senza rendicontare al Consiglio comunale, alla Corte dei Conti e alla Commissione Ministeriale per la Stabilità degli enti locali, di cui non si ha notizie da ormai tre lunghi anni (con tutte le conseguenze negative per l’ente, i cittadini e il tessuto economico), il reale stato dei conti comunali. Continua a leggere

Rendiconto di Gestione 2018

Durante il Consiglio comunale del 14/05/2019 venne approvata dalla maggioranza la delibera n. 14 del seguente punto all’ordine del giorno: «Approvazione del rendiconto di gestione Esercizio finanziario 2018». Il consigliere comunale di MuoviAmo Tursi, Antonio Di Matteo, esprime voto contrario affermando quanto segue:

Visto che la spesa per il personale non si è ridotta, anzi è aumentata rispetto al 2017 di circa € 60.000,00, per la possibile elusione della normativa e dei CCNL sul lavoro part time e sui nuovi contratti a tempo pieno da parte di enti in dissesto come il Comune di Tursi, nonostante i numerosi pensionamenti, passati e futuri;

Visto che l’avanzo di amministrazione si fonda principalmente su un milione di euro di TARI non ancora riscossa e che probabilmente non verrà riscossa nella sua interezza, come già avvenuto negli esercizi precedenti; Continua a leggere

Delibera 13 del 24-05-2018

Durante il Consiglio comunale del 24/05/2018 venne approvata dalla maggioranza la delibera n. 13 del seguente punto all’ordine del giorno: «Approvazione del rendiconto di gestione esercizio finanziario 2017». Il consigliere comunale di MuoviAmo Tursi, Antonio Di Matteo, esprime voto contrario dichiarando quanto segue: “Visto l’aumento dei residui, sia attivi che passivi, con debiti a breve periodo per più di 5 milioni di euro e crediti di difficile o ritardata riscossione per più di 3 milioni di euro, vista la bassa riscossione dei residui attivi come risulta per l’IMU, la TARI e la TASI per circa il 30% di mancato pagamento; vista l’infruttuosa gestione delle multe per minori entrate per 833.000 euro, rispetto a quanto previsto, attestato che il revisore si è dimostrato soltanto colui che attesta i numeri forniti dagli uffici e non effettua nessuna analisi prospettica degli andamenti degli ultimi tre anni; visto che il revisore, quando interrogato ufficialmente dai consiglieri di opposizione ha evitato ogni riscontro rimandando agli uffici comunali ogni chiarimento puntuale, ricordo al consiglio che l’attuale gestione sta creando un debito di breve periodo pericoloso perché comprometterà ulteriormente la gestione ordinaria dell’ente, per colpa del fatto che si spende per competenza e non in base agli effettivi incassi delle voci di entrata. Per questo motivo voto contro”. Continua a leggere

Delibera 10 e 13 del 28-03-2019

Durante il Consiglio comunale del 28/03/2019 venne approvata dalla maggioranza la delibera n. 13 del seguente punto all’ordine del giorno: «Approvazione bilancio di previsione per l’esercizio finanziario 2019/2021 – documento unico di programmazione e nota integrativa». Il consigliere comunale di MuoviAmo Tursi, Antonio Di Matteo, esprime voto contrario affermando quanto segue «Visto che le entrate correnti di natura tributaria e i trasferimenti correnti sono di importo inferiore alle spese correnti; visto che è 1 milione di euro di entrate extratributarie di natura eccezionale e quindi id natura imprevedibile a garantire l’equilibrio di parte corrente, viste le promesse de Sindaco, della scuola, dello sport e degli anziani che ha ridotto del 25%, del 20% e del 60% le rispettive voci di spesa rispetto al 2017; vista l’insufficienza del recupero dell’evasione fiscale, come risulta dalla relazione del Revisore dei Conti; visto che il Revisore dei Conti non ha voluto verificare la coerenza tra il bilancio di previsione ed il piano di riequilibrio e le previsioni di bilancio degli anni precedenti, sempre disatteso. Per questo motivo voto contro». Continua a leggere

La tassa sulla spazzatura ancora aumentata

Durante il Consiglio comunale del 28/03/2019 venne approvata dalla maggioranza la delibera n. 9 del seguente punto all’ordine del giorno: «Approvazione piano economico e finanziario e tariffe per l’applicazione dell’imposta unica comunale (I.U.C.) componente TARI – Anno 2019 – Bilancio di previsione 2019/2020. Provvedimenti». Il consigliere comunale di MuoviAmo Tursi, Antonio Di Matteo, esprime voto contrario dichiarando quanto segue «A tariffe immutate perché già al massimo, la ripartizione tra costi fissi e variabili comporterà un aumento di 36 mila euro su tutte le famiglie, da 10 a 30 euro a famiglia. La ditta assegnataria realizzerà in ritardo il progetto con il quale ha vinto il bando, rappresentando una riduzione del servizio offerto. Per questo voto contro». Continua a leggere

Tasse comunali sempre ai massimi livelli

Durante il Consiglio comunale del 28/03/2019 venne approvata dalla maggioranza la delibera n. 6 del seguente punto all’ordine del giorno: «Imposta Unica Comunale – Approvazione delle aliquote dei tributo sui servizi indivisibili (TASI). Anno 2019. Conferma. Provvedimenti». Il consigliere comunale di MuoviAmo Tursi, Antonio Di Matteo, esprime voto contrario dichiarando quanto segue: «La mancata realizzazione del piano di ri-equilibrio comporterà ancora per molti anni l’applicazione di tariffe comunali al massimo del limite di legge. La poca volontà dell’Amministrazione di avere risposte certe dal Ministero rappresenta una responsabilità politica. Per questo voto contro». Continua a leggere