Archivio della categoria: Edilizia

Delibera 26 del 30-10-2018 – Nuovo Regolamento Commissione paesaggistica

Durante il Consiglio comunale del 30/10/2018 venne approvata dalla maggioranza la delibera n. 26 del seguente punto all’ordine del giorno: «Regolamento Commissione Comunale A) per la tutela de Paesaggio, B) contributi ex Legge 219/81, art – Approvazione». Il consigliere comunale di MuoviAmo Tursi, Antonio Di Matteo, esprime voto contrario dichiarando quanto segue: “Nonostante la fattiva collaborazione dei gruppi consiliari di opposizione, la maggioranza ha ritenuto di non voler regolamentare più efficacemente le incompatibilità tra i membri delle varie commissioni comunali, e, nello specifico, tra la Commissione per la tutela del paesaggio e quella per i contributi ex Legge 219/81. Se è stato ritenuto valido di modificare il principio per cui le commissioni abbiano durata pari a quella della consiliatura durante la quale ricevono la nomina, l’incompatibilità rappresenta un principio chiave per ampliare la platea dei professionisti partecipanti al fine di incentivare lo sviluppo di professionalità a livello locale, che, oggi, per colpa della gestione politica consociativistica, si sta disperdendo. Infatti, sarebbe bastato inserire il seguente articolo: E’ presente incompatibilità tra incarichi in due o più commissioni comunali, salvo l’assenza di candidature di altri professionisti di pari specializzazione”. Continua a leggere

Progettazione ampliamento cimitero – Parte 3

A seguito di quanto esposto nei due precedenti articoli sulla questione, se le numerose nuove cappelle ed edicole venissero assegnate a nuclei familiari, come avvenuto con il recente ampliamento realizzato con le risorse del Parco eolico, chi non ha la possibilità di comprare una intera cappella/edicola, potrebbe vedersi costretto a richiedere la concessione di loculi sì comunali, nel vecchio cimitero, ma a tariffe maggiorate perché in assenza totale di concorrenza. Continua a leggere

Progettazione ampliamento cimitero – Parte 2

In merito al punto 1- (Le ditte proponenti vorrebbero escludere il Comune dalla gestione di tutti i servizi cimiteriali senza che il Comune riceva nulla in cambio), MuoviAmo Tursi sottolinea la gravità di quanto si sta approvando perché rappresenterà una riduzione della possibilità per le persone meno agiate di reperire un loculo comunale a basso prezzo e una generale elevazione dei prezzi di acquisto di una cappella o di un’edicola perché soggetta alle valutazioni di ditte private che non avranno come interesse quello di fornire una degna dimora ai defunti ma quella di fare profitto su una specifica esigenza, in questo caso anche impellente. Inoltre, bisogna considerare che i servizi cimiteriali in molti casi consentono agli enti comunali di incassare somme. Continua a leggere

Progettazione ampliamento cimitero – Parte 1

Durante la seduta di consiglio comunale del 31 dicembre scorso, la maggioranza ha portato in assise un progetto proposta da due imprese Smeda Srl e Onoranze Funebri Gulfo. Il consigliere comunale di MuoviAmo Tursi, Antonio Di Matteo, ha espresso voto contrario al progetto dopo aver relazionato approfonditamente la propria scelta. Si consideri che da progetto risulterebbe a carico del Comune di Tursi il rischio di manutenzione straordinaria (terremoto, terrorismo, fulmine, esondazione, neve, ghiaccio, ecc.), il rischio ambientale/archeologico, il rischio normativo/politico/regolamentare, rischi che non risultano di irrilevante importanza sia per la probabilità di realizzarsi che per il considerevole impatto sulle opere. Si consideri che il Comune di Tursi ha realizzato un’istruttoria tramite i propri uffici senza interpellare i Gruppi consiliari dimostratisi in alcune occasioni di riforma collaborativi. Continua a leggere

Delibera 12 del 24-05-2018

Durante il Consiglio comunale del 24/05/2018 venne rinviata l’approvazione della delibera n. 12 del seguente punto all’ordine del giorno: «Rinnovo Commissione Comunale per la tutela del Paesaggio – (art. 146 n. 42/2004 e ss.mm.ii.)». Il consigliere comunale di MuoviAmo Tursi, Antonio Di Matteo, esprime voto favorevole al rinvio, chiesto dai gruppi consiliari di opposizione, dichiarando quanto segue: “Prendiamo atto dell’approssimazione con cui l’Amministrazione Comunale affronta temi rilevanti, che quotidianamente riguardano famiglie ed imprese. E’ inaccettabile che nonostante la commissione sia scaduta da mesi, si prosegua in proroga, ad offrire servizi che necessitano dell’ordinaria gestione. Voto a favore del rinvio della discussione perché non ci sono i requisiti tecnici minimi per discutere e votare il punto all’o.d.g.”. Continua a leggere

Frana in viale Sant’Anna – Petto di Coppe

Si è verificato nei giorni scorsi l’insorgere di un movimento franoso sul costone che costeggia viale Sant’Anna – Petto di Coppe, a seguito delle copiose precipitazioni piovose degli scorsi giorni. Il movimento franoso ha spostato a valle la rete e le funi contenitive, come si evince dalla foto. Sulla sommità del movimento franoso sono presenti massi di notevole grandezza che, a seguito di ulteriore scivolamento del terreno, potrebbero ruzzolare a valle scavalcando il muretto di contenimento e finire sul manto stradale, minacciando la pubblica e privata incolumità. Ad oggi gli uffici comunali, nonostante la segnalazione orale in data 12/11/2018 da parte del sottoscritto, non hanno posto in essere alcuna procedura di messa in sicurezza del costone né azioni di prevenzione di eventuali danni a cose o persone in transito lungo la strada in questione. In assenza di provvedimenti, domani faremo esplicita richiesta di intervento, vista la diretta e solidale responsabilità di amministratori e uffici per tutti gli eventuali danni a persone e cose che la frana potrebbe arrecare. Continua a leggere

Delibera 11 del 24-05-2018

Durante il Consiglio comunale del 24/05/2018 venne approvata con votazione unanime la delibera n. 11 del seguente punto all’ordine del giorno: «Art. 35 NTA – Regolamento Urbanistico – Adozione – Modifica». Il consigliere comunale di MuoviAmo Tursi, Antonio Di Matteo, esprime voto favorevole dichiarando quanto segue: “Voto favorevole perché il provvedimento favorisce la costruzione di fabbricati al servizio delle aziende agricole. Preciso che se il proprietario vendesse tutti o in parte i terreni dopo aver costruito, utilizzando tutto il volume disponibile e successivamente dovesse demolire l’intero fabbricato costruito, i volumi dovranno essere di nuovo disponibili, rendendo obbligatoria la comunicazione ai registri della avvenuta demolizione da parte del proprietario che demolisce. In questo modo si rendono utilizzabili i volumi da parte dei nuovi proprietari ed evitare iniqui vincoli ed oneri a loro carico”. Continua a leggere

Delibera 7 del 20-04-2018

Durante il Consiglio comunale del 20/04/2018 venne approvata dalla maggioranza la delibera n. 7 del seguente punto all’ordine del giorno: «Art. 172, 1° comma, lettera c) del Tuel approvato con D.Lgs. 18.08.2000, n. 267. Verifica delle quantità e qualità delle aree e fabbricati da destinare alla residenza, alle attività produttive e terziarie (L. 18.04.1962, nr.167 – L. 22.10.1971, nr. 865 – L. 05.08.1978, nr. 457) e determinazione prezzo di cessione». Il consigliere comunale di MuoviAmo Tursi, Antonio Di Matteo, si astiene dalla votazione dichiarando quanto segue: “Per correttezza andrebbe indicata in delibera l’assenza delle aree e fabbricati indicati al punto all’O.d.G. e che, quindi, risulterebbe inutile determinarne il prezzo di cessione. Per questo mi astengo”. Continua a leggere