Crea sito

Displaying posts categorized under

Sprechi

Progetto per la gestione pubblica dei rifiuti nel Basso Sinni

La proposta sulla gestione pubblica comprensoriale, elaborata dall’associazione MuoviAmo Tursi, prefigura una nuova metodologia di gestione non solo della raccolta del rifiuti, ma anche dell’utilizzo del rifiuto come risorsa in processi industriali facilmente replicabili nell’area del Basso Sinni. Bisogna far presente al lettore che attualmente esistono tre tipologie di società: quella pubblica inefficiente, quella privata […]

Come riciclare la carta

La carta recuperata può essere trattata e riutilizzata come materia seconda per la produzione di nuova carta. In Italia, carta e cartone rappresentano circa il 30% del totale dei rifiuti e sono una risorsa perché possono essere utilizzati per produrre carta riciclata. E’ sufficiente recuperare una tonnellata di materiale cellulosico per salvare 3 alberi alti […]

Come riciclare il vetro

Il vetro è un materiale definito “pulito” perché non è prodotto con sostanze inquinanti, può essere facilmente riutilizzato e riciclato molte volte. È costituito da sabbia, soda e calcare, fusi insieme a temperature elevatissime. Il vetro in un impianto di termovalorizzazione non brucia e pertanto non sprigiona energia. Il vetro gettato nell’ambiente ci rimane millenni.

Mezzi comunali per la gestione del ciclo dei rifiuti

Questo articolo cercherà di smontare la scusa usata da alcuni amministratori comunali del Basso Sinni, che “casualmente” si oppongono alla realizzazione di una società pubblica comprensoriale, forse perché troppo attratti dalla contrattualistica privata. Questi amministratori affermano che non si può creare e gestire una società pubblica comprensoriale tra i Comuni del Basso Sinni perché il […]

Che fine fanno i rifiuti differenziati

Nel territorio regionale lucano non sono presenti impianti capaci di valorizzare la risorsa “rifiuto”. La carta, il cartone, la plastica, rifiuti facilmente riutilizzabili, vengono cerniti e controllati da impianti di recupero come quello di Ferrandina, per poi essere destinati ad alimentare forni di inceneritori o di cementifici. 

Fondazione per la gestione del patrimonio culturale di Tursi – Parte 3

Proseguiamo l’analisi della farsa sulla gestione del patrimonio culturale cittadino. Ci sarà l’erogazione di servizi accessori di natura commerciale: vendita, pulizia, custodia, gestione, biglietteria. E le domande potrebbero anche qui moltiplicarsi. Vogliono realizzare il primo distretto turistico culturale della Basilicata, senza interessare del progetto l’ente regionale. Come possono riuscirci? Semplice: loro non vogliono riuscirci, vogliono […]

Fotoreportage del San Francesco di Tursi

Oggi vogliamo proporvi un piccolo reportage fotografico del Convento di San Francesco, enorme struttura che negli anni passati ha ricevuto alcune opere di messa in sicurezza ma che oggi è alla mercé di vandali e curiosi. Gli interventi edili hanno riguardato il tetto, i solai, le varie stanze del convento, mentre nulla è stato fatto […]

Cambiare affinché nulla cambi

Sono passati due mesi dal cambio di ditta nella gestione del ciclo dei rifiuti della Città di Tursi. Per due mesi abbiamo atteso che il servizio migliorasse, che le discariche abusive venissero bonificate, che le percentuali di raccolta differenziata aumentassero o almeno venissero pubblicate, che la trasparenza diventasse un must. Nulla di tutto questo. Qualcuno […]