Archivio della categoria: Viabilità

L’eolico comanda il Comune di Tursi

Se ci fosse ancora ulteriore necessità di prove per dimostrare che questa amministrazione comunale è stata ed è asservita politicamente alla ditta che ha realizzato e gestisce il Parco eolico. Oggi sono stati realizzati, a spese del Comune e non della ditta, alcuni lavori di impermeabilizzazione di una lesione lungo il marciapiede dello sbocco di viale Sant’Anna. Lavoro concluso qualche mese fa e che è già al secondo intervento di manutenzione. La lesione è un sintomo, ad oggi ancora non ricollegabile ad uno stato di pericolo, ma di certo si tratta di un assestamento di un terrapieno realizzato sì a regola d’arte ma con un ribasso non ufficializzato di molto inferiore a quello sufficiente per realizzare un lavoro più che solido. Ad ulteriore dimostrazione dell’asservimento politico c’è la vicenda che ha caratterizzato la candidata alla Provincia, la vice sindaco Adduci, che chiese al sottoscritto il voto alle elezioni del 28 marzo. Continua a leggere

Frana in viale Sant’Anna – Petto di Coppe

Si è verificato nei giorni scorsi l’insorgere di un movimento franoso sul costone che costeggia viale Sant’Anna – Petto di Coppe, a seguito delle copiose precipitazioni piovose degli scorsi giorni. Il movimento franoso ha spostato a valle la rete e le funi contenitive, come si evince dalla foto. Sulla sommità del movimento franoso sono presenti massi di notevole grandezza che, a seguito di ulteriore scivolamento del terreno, potrebbero ruzzolare a valle scavalcando il muretto di contenimento e finire sul manto stradale, minacciando la pubblica e privata incolumità. Ad oggi gli uffici comunali, nonostante la segnalazione orale in data 12/11/2018 da parte del sottoscritto, non hanno posto in essere alcuna procedura di messa in sicurezza del costone né azioni di prevenzione di eventuali danni a cose o persone in transito lungo la strada in questione. In assenza di provvedimenti, domani faremo esplicita richiesta di intervento, vista la diretta e solidale responsabilità di amministratori e uffici per tutti gli eventuali danni a persone e cose che la frana potrebbe arrecare. Continua a leggere

Delibera 5 del 27-03-2018

Durante il Consiglio comunale del 27/03/2018 venne approvata dalla maggioranza la delibera n. 5 del seguente punto all’ordine del giorno: «Declassificazione strade “Contrada Filici” e “Frascarossa” a strade vicinali ed interpoderali ad uso collettivo». Il consigliere comunale di MuoviAmo Tursi, Antonio Di Matteo, esprime voto contrario dichiarando quanto segue: “La declassificazione delle strade non è la soluzione del problema dei costi di gestione, anzi solo la proprietà comunale delle strade favorisce gli investimenti privati in agricoltura e la relativa ricchezza. La soluzione potrebbe essere la compartecipazione dei privati, certamente disponibili a forme di responsabilità.” Continua a leggere

INCONTRO PUBBLICO – Agricoltura, la ricchezza di Tursi

Sabato 25 novembre 2017, alle ore 18.30, presso la sala consiliare del Comune di Tursi, si terrà l’incontro pubblico organizzato da MuoviAmo Tursi, intitolato “Agricoltura, la ricchezza di Tursi”. L’obiettivo dell’evento è discutere assieme ai cittadini, agli agricoltori ed ai cacciatori le principali problematiche del settore (Mercati, Cinghiali, Usi Civici, Irrigazione ed Infrastrutture) al fine di raggiungere una maggiore consapevolezza della categoria ed influenzare gli organi istituzionali delegati ad intervenire. Gli ospiti che daranno il proprio contributo tecnico saranno l’On. Giuseppe L’Abbate, Capogruppo Commissione Agricoltura della Camera dei Deputati – Movimento 5 Stelle; Dott. Gianni Rosa, Vice Presidente III Commissione permanente del Consiglio Regionale della Basilicata – Fratelli d’Italia; Dott. Francesco Bernardo, Responsabile Settore Irrigazione del Consorzio di Bonifica e l’Ing. Pasquale Morisco, Funzionario Capo Area Tecnica del Comune di Tursi. Durante la discussione, l’On. Giuseppe L’Abbate informerà i cittadini della procedura da seguire per chiedere il rimborso della TARI, la tassa dei rifiuti, al Comune di Tursi. Continua a leggere

La frana dimenticata di Marone

Dopo due anni di siccità e scarsa piovosità invernale, la problematica del costone franoso lungo la strada di Marone è stata dimenticata dagli amministratori e dai giornali. Eppure, per lunghi mesi ha tenuto con il fiato sospeso aziende e famiglie. La Provincia, titolare della strada, emise ordinanza di chiusura al transito per il tratto in questione lasciando però gli utenti liberi di percorrerlo a loro rischio e pericolo. Vennero anche tagliati gli alberi più pesanti per alleggerire il carico sul costone. Negli ultimi mesi sono stati effettuati a spese dell’ente opere di pulizia delle cunette e rifacimento di alcuni tratti di asfalto. Dopo questi lavori, la strada è aperta al traffico, ma negli ultimi giorni si sono verificati alcuni eventi franosi di piccola entità che hanno riacceso la preoccupazione degli agricoltori.

Perché, nonostante ci siano rappresentanti locali nel consiglio provinciale e per di più in maggioranza, nonostante ci siano stati degli studi sul costone con progetti preliminari e quantificazione della spesa, non si provvede ad intervenire celermente per prevenire pericoli alla privata e pubblica incolumità? Continua a leggere

Messa in sicurezza zona 167

La zona residenziale 167 nel rione Santi Quaranta di Tursi necessita di più attenzione. Infatti, da anni, i residenti attendono il rifacimento del manto stradale a seguito dei vergognosi lavori di realizzazione della fognatura (mai entrata in funzione) che hanno creato ampi avvallamenti lungo tutta la zona residenziale e che rendono difficoltoso il transito oltre a rappresentare un’occasione di danno alle autovetture. A questo si aggiunge l’alta velocità dei veicoli che transitano lungo la SP 41, che minaccia il transito dei veicoli in entrata ed in uscita dalla zona 167. Lungo la SP 41 c’è persino una fermata di autobus che mette in pericolo i pendolari durante le operazioni di salita e discesa. Continua a leggere

La nullità di Cosma alla Provincia

A seguito delle numerose richieste di intervento dei cittadini e di MuoviAmo Tursi, l’ufficio tecnico della Provincia di Matera ha individuato come prioritaria la pulizia di alcuni chilometri di cunette sulle strade provinciali presenti nel territorio del Comune di Tursi. Tra queste, la strada provinciale di Marone, la strada provinciale di Caprarico, la vecchia strada che collega Tursi a Ponte Masone, la strada provinciale che collega Tursi con la Fondovalle Agri, la strada provinciale dei Campi, la strada provinciale Gannano, con il rifacimento dei due ponti crollati nel territorio di Stigliano. Continua a leggere

Contrada Monte presa in giro?

Sono anni che la Contrada Monte è continuamente vittima della pioggia. La strada che la collega alla fontana di Frascarossa è perennemente immelmata perché le piogge portano a valle sedimenti di argilla che invadono la carreggiata per circa un chilometro. Questa è una strada importantissima perché collega numerose aziende agricole e tantissimi ettari di fertile terreno. L’amministrazione comunale ha promesso di utilizzare alcune rimanenze di un progetto di viabilità rurale per porre rimedio. Continua a leggere